Bitstrips si aggiorna introducendo l’editing post-produzione ed altre due feature

App ID errato

Da qualche mese su Facebook sta letteralmente spopolando la moda delle vignette create con Bitstrips, le quali vengono utilizzate principalmente per ricreare scene buffe o di vita quotidiana con i nostri amici. Su App Store sbarcata è da pochi giorni l’applicazione ufficiale che permette di crearle con estrema facilità anche da iPhone e iPad e condividerle sui social network in pochi click.

bitstrips

Se avete tanti amici su Facebook la probabilità di aver già visto questo tipo di vignette è ancora più alta: attraverso delle brevi vignette, si può creare il proprio alterego in stile fumetto e ricreare alcuni episodi divertenti (magari già accaduti) con i propri amici. Fino ad oggi questo era possibile soltanto attraverso l’app su Facebook, mentre da oggi grazie all’applicazione presente su App Store potremo facilmente creare vignette anche in mobilità.

App ID errato

Una volta creato il nostro avatar (e magari quello dei nostri amici) scegliendo accuratamente colore e taglio dei capelli, colore e forma degli occhi, fisionomia del volto, corporatura, vestiti e quant’altro potremo cominciare a creare le nostre vignette scegliendo tra quelle già preparate dall’app o creandone di nuove inserendo poi testo dei fumetti, titolo e tutto ciò che già facevamo attraverso il social network da browser desktop.

L’applicazione si è da poco aggiornata introducendo diverse novità. Di seguito ve le mostriamo con il changelog ufficiale:

  • Modifica gli avatar dei tuoi amici dopo averli disegnati
  • Cancella i fumetti dopo averli condivisi
  • Miglioramento riguardo il caricamento delle immagini
  • Diversi bug fix

Bitstrips è disponibile su App Store. Richiede l’iOS 4.3 o successive. Compatibile con iPhone, iPad e iPod touch. Questa app è ottimizzata per iPhone 5.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: