Cattivissimo Me Minion Rush: Record di 150 Milioni di Download

A preannunciare il successo del film Cattivissimo Me 2 arrivò in App Store il gioco Minion Rush che ha per protagonisti i simpatici esserini gialli. Dopo alcuni mesi in cui il gioco ha scalato ogni classifica, Gameloft annuncia oggi il record di download e la vincita di un importante premio!

minion-rush

Cattivissimo Me: Minion Rush è stato scaricato più di 150 milioni di volte, vincendo il premio BAFTA Kids’ Vote del 2013 nella categoria Video Game. Il film a cui è ispirato il gioco ha inoltre vinto il premio BAFTA Kids’ Vote del 2013 nella categoria Feature Film.

Gonzague De Vallois, Senior Vice-President Publishing di Gameloft, ha dichiarato:

Siamo onorati di aver ricevuto questo prestigioso premio. Cattivissimo Me: Minion Rush è stato accolto con calore sin dalla sua uscita, e questo è già di per sé un fantastico premio per tutti i team che hanno lavorato sul progetto in Gameloft, Universal e Illumination Entertainment. Il fatto che i ragazzi ci abbiano scelto è una ricompensa che attesta l’impegno che mettiamo nel creare giochi che piacciono a tutti.

Un quinto aggiornamento di “Cattivissimo Me: Minion Rush” verrà reso disponibile presto. In questo ultimo aggiornamento, i giocatori potranno immergersi nello spirito delle feste con i Minion. Ci saranno nuovi costumi, divertenti missioni e tante altre sorprese.

Immagine per Cattivissimo Me: Minion Rush

Cattivissimo Me: Minion Rush

Gameloft
Gratuiti

Il gioco che sta facendo impazzire tutti è una sorta di runner ispirato a Temple Run. Ciò che piace del gioco è la simpatia dei suoi personaggi, le ambientazioni che variano e si ispirano al film uscito al cinema, i video che intrattengono saltuariamente i videogiocatori e tanto altro. Se ancora non l’avete fatto, vi consigliamo vivamente di provare questo gioco gratuito sui vostri smartphone e tablet!

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: