I medici potranno prevedere la comparsa di malattie monitorando gli smartphone dei pazienti

Secondo un recente studio messo a punto dalla Global Enterprise di Vodafone, attraverso l’utilizzo dello smartphone il medico potrà diagnosticare malattie in arrivo sul proprio paziente e fermarla prima ancora che si diffonda.

medicina

Lo studio è stato condotto grazie a 70 studenti del MIT, i quali sono stati dotati di uno smartphone particolare in grado di registrare le loro abitudini ed i loro movimenti quotidiani. Monitorando queste due variabili, lo studio ha dimostrato come sia possibile scoprire per tempo le influenze ed altri tipi di malattie, limitandone così la diffusione.

“Questa tecnologia potrebbe essere impiegata in futuro come sistema di allarme per permettere ai medici di individuare l’inizio di un’influenza” ha dichiarato Anmol Madan, co-autore dello studio. Con 5,6 miliardi di telefoni cellulari diffusi in tutto il globo, il monitoraggio del comportamento umano è diventato più facile, come ad esempio scoprire chi va spesso in città, chi va a letto tardi o chi lavora anche da casa.

La precisione di questo studio è pari al 90%; una percentuale interessante, non trovate?

Via | PhoneArena

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: