Snapchat, la chat dei messaggi auto-distruttivi, si aggiorna con Filtri e Replay

Immagine per Snapchat

Snapchat

Snap, Inc.
Gratuiti

Vi abbiamo parlato spesso di Snapchat, l’applicazione contesa da società come Facebook e Google, che permette di inviare messaggi auto-distruttivi. Oggi l’applicazione per iOS si è aggiornata con alcune novità! 

Snapchat è una popolare applicazione che consente di inviare messaggi che si auto-distruggono entro pochi secondi ad altre persone. Facebook aveva  offerto al co-fondatore di Snapchat Evan Spiegel 3 miliardi di dollari per rilevare la società, ma l’offerta è stata rifiutata.  Po ci ha provato Google offrendo ben 4 miliardi di dollari ma, anche in questo caso, il buon Evan ha rispedito al mittente l’offerta.

L’applicazione permette di inviare messaggi e foto ad altri utenti di Snaphat. Il contenuto del messaggio dopo essere stato visualizzato dal mittente si cancellerà automaticamente. Ogni utente ha anche una propria Snapchat Story in cui può condividere foto che resteranno live solo per 24 ore.

La versione 6.1.0 introduce parecchie novità. Innanzitutto vengono aggiunti i filtri alle foto, si possono perciò applicare degli effetti come su Instagram. E’ possibile anche aggiungere informazioni come il luogo dello scatto, la temperatura e così via. La funzione Replay permette invece di rivedere la foto o il video ricevuto per una seconda volta, anche dopo la sua auto-distruzione.

Un curioso effetto Flash permetterà poi di schiarire le foto scattate di notte con la fotocamera frontale. Infine è possibile aggiungere al menu fino a 7 migliori amici. Tutte le nuove funzioni possono essere abilitate/disabilitate dal menu dell’applicazione.

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: