App Store: in USA WhatsApp sprofonda mentre SnapChat e Kik scalano le classifiche

Solo pochi giorni fa WhatsApp ha annunciato di aver raggiunto 400 milioni attivi a livello globale. Ma, stando agli ultimi avvenimenti ed alla nuova tendenza, l’App Store ha mostrato come l’uso di WhatsApp si è notevolmente indebolito per il consumatore americano.

Appstore

Il periodo post-natalizio è quello che viene maggiormente seguito da coloro che sviluppano un’applicazione in quanto vengono attivati nuovi smartphone. Le nuove tendenze riflettono le priorità che hanno le nuove generazioni che possiedono questo tipo di tecnologia.

Immagine per WhatsApp Messenger

WhatsApp Messenger

WhatsApp Inc.
Gratuiti

Si nota, infatti, come WhatsApp è sceso alla 63esima posizione nell’App Store americano come applicazione gratis più scaricata, mentre Snapchat e Kik si trovano rispettivamente al 2° e 9° posto. Questo dato rappresenta, forse, il segno più evidente di cambiamento che si sta avendo nel mercato delle applicazioni negli Stati Uniti. Considerando le quantità di denaro spese nel marketing per creare applicazioni durante il periodo natalizio, vedere Snapchat al secondo posto è veramente sconcertante. Pensare che sta battendo WhatsApp 40-1 al momento.

In Italia la situazione è ben diversa. WhatsApp è quinta tra le app gratuite, mentre Kik e Snapchat non sono nemmeno nella Top 100. Notoriamente però l’Italia segue con un po’ di ritardo le tendenze statunitensi. Non mi stupirebbe infatti se tra qualche mese la classifica italiana sarà come oggi è quella statunitense.

Immagine per Kik

Kik

Kik Interactive Inc.
Gratuiti

Immagine per Snapchat

Snapchat

Snap, Inc.
Gratuiti

Fino al giugno scorso in USA l’applicazione di messaggistica più conosciuta al mondo era ancora la più scaricata, ora lotta per rimanere nella top 40. Kik, invece, si sta espandendo in maniera esponenziale in particolare tra i teenager. Oltre al successo ottenuto negli Stati Uniti dopo Natale, sta avendo molto successo anche in Inghilterra e Australia ed ora si trova anche nella top 10 in paesi come la Finlandia e la Svezia.

Instagram ha consolidato ancor di più la sua 1a posizione riguardo le app di fotografia mentre la sua rivale, Vine, si trova solamente alla 12a posizione. Molte vecchie applicazioni stanno avendo la ribalta: Subway Surfers è tornato ad essere il gioco più scaricato nella classifica delle app gratuite battendo migliaia di altri rivali. Minecraft è ritornato ad essere, invece, l’app a pagamento più scaricata su iPhone ed iPad.

Immagine per Minecraft: Pocket Edition

Minecraft: Pocket Edition

Mojang AB
6,99 €

Tutto sommato, le nuove classifiche ed in download stanno dimostrano come il mercato delle applicazioni è cambiato. Molte di queste, infatti, che sono presente da qualche anno sull’App Store stanno battendo le rivali più giovani. Clash of Clans, ad esempio, è ritornato alla prima posizione su entrambe le classifiche per iPhone ed iPad in America.

Immagine per Clash of Clans

Clash of Clans

Supercell Oy
Gratuiti

Immagine per Candy Crush Saga

Candy Crush Saga

King.com Limited
Gratuiti

Candy Crush e Clash of Clans hanno definito il nuovo mercato delle applicazioni degli Stati Uniti nello scorso anno e stanno tuttora occupando le prime posizioni nelle classifiche, già dall’inizio del 2013. Questo dominio riflette la crescita dell’influenza nordica nel mercato americano delle applicazioni, essendo state create a Stoccolma ed Helsinki.

Via | BGR

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: