Realizzare un iPhone economico sarebbe una cattiva idea per Apple

Più volte si è parlato dell’eventualità che Apple potesse produrre un iPhone a basso costo e pochi mesi fa tutti pensavano che fosse il momento adatto con iPhone 5C. Ovviamente poi si scoprì che il dispositivo non è esattamente classificabile come basso costo. Per Apple però è davvero un bene entrare in questo mercato? Secondo gli analisti si tratta di una cattiva idea.

iphone5c

iPhone economico sì o iPhone economico no? Questa domanda in passato se la sono fatta in molti giungendo a conclusioni molto diverse tra loro. L’analista Charlie Wolf della Needham & Company crede che per Apple sarebbe una mossa sbagliata produrre un dispositivo di fascia bassa, vediamo il perché.

Secondo Wolf, produrre un iPhone economico per Apple sarebbe un’idea folle che, oltre a distruggere l’immagine aziendale, potrebbe anche far diminuire sensibilmente i ricavi sulle vendite del dispositivo.

Per arrivare a questa conclusione l’analista ha fatto alcuni semplici calcoli: un iPhone economico non dovrebbe costare più di 350$ venduto senza alcun contratto con l’operatore telefonico e la società per mantenere il proprio margine lordo al 40% dovrebbe riuscire a non superare la soglia dei 90$ per dispositivo per quanto riguarda il costo dei materiali, ovvero meno della metà del costo sopportato da iPhone 5S.

Wolf ha poi calcolato che per ogni dispositivo venduto bisogna aggiungere circa 120$ che vanno a coprire varie spese post-vendita che riguardano le spese per la garanzia, il trasporto, l’imballaggio, il supporto telefonico, i costi di licenza ed altro ancora.

Per fare una comparazione, negli Stati Uniti iPhone 5C viene venduto a partire da 99$ con contratto biennale presso un operatore telefonico o a partire da 549$ libero da vincoli. Il costo per i materiali è di circa 165$ ai quali vanno aggiunti i 120$ delle spese post-vendita: il costo totale si aggira quindi intorno ai 285$ ed Apple avrebbe un margine di guadagno del 48,2%.

iphone-5c-still2-20130910

L’analista crede quindi che difficilmente Apple cambierà la sua politica dei prezzi anche nel caso in cui il mercato risultasse saturo. Secondo i recenti sondaggi infatti gli utenti Android che passano ad iPhone sono in numero nettamente maggiore rispetto agli utenti che da iPhone passano ad Android. Probabilmente questa tendenza prima o poi subirà un rallentamento, ma secondo Wolf non si fermerà mai del tutto e questo consentirà ad Apple di vivere in tranquillità.

Via | Apple Insider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: