Ecco i 10 migliori accessori indossabili presentati al CES 2014

Al CES 2014 di Las Vegas che si sta svolgendo in questi giorni sono stati presentati decine di accessori tecnologici indossabili. Smartwatch, bracciali intelligenti, sensori per il fitness, sono solo alcune delle tipologie di gadget che debutteranno quest’anno. Eccovi quindi la Top 10 dei prodotti presentati.

ces

LG Lifeband Touch

Il nuovo LG Lifeband Touch dovrebbe fare il suo debutto nel secondo trimestre del 2014 al prezzo di 180 dollari (circa 132€). Tiene traccia di passi, distanza, calorie e frequenza cardiaca (ma solo quando utilizzato con le specifiche cuffie ideate da LG per rilevare i battiti del cuore), ma non sono queste le funzioni che lo rendono “speciale”. Il bracciale infatti può collegarsi al vostro smartphone tramite Bluetooth, ricevendo avvisi per chiamate e messaggi. Inoltre avrete la possibilità di cambiare un brano in riproduzione sul vostro iPhone direttamente dal device indossabile.

Il bracciale fitness è dotato di un accelerometro a tre assi e altimetro, in modo che possa prendere in considerazione l’altitudine ed altri fattori rilevanti. Inoltre, risponde a comandi gestuali, ed ha una batteria ai polimeri di litio con un’autonomia di cinque giorni. Ovviamente il bracciale è impermeabile.

LG-Lifeband-Touch

Meta

Lo smartwatch Meta è stato realizzato con un’unica cosa in mente: l’estetica. Il prodotto è il risultato della collaborazione tra la Metawatch e la Frank Nuovo, ovvero l’ex designer di Vertu, la linea di prodotti di lusso Nokia. L’accessorio, oltre alla normale funzionalità di orologio, sarà in grado di mostrare informazioni essenziali quali i messaggi, le chiamate in arrivo e le email. Il dispositivo sarà in vendita negli Stati Uniti a partire dalla prossima primavera. Per quanto riguarda il prezzo o la disponibilità in Europa, al momento non ci sono informazioni.

Meta

Pebble Steel

Il nuovo Pebble Steel oltre alla sua nuova veste mantiene la resistenza all’acqua fino a 5 atmosfere e una durata di batteria di circa 5/7 giorni ed introduce un nuovo led che notifica quando il Pebble è scarico o quando è presente una notifica.

l nuovo Pebble Steel è disponibile esclusivamente sul sito ufficiale al prezzo di 249$ e le spedizioni partiranno dal 28 Gennaio se verrà preordinato in tempo, visto che la disponibilità è molto limitata.

Pebble-Steel

Sony Core

Sony Core ti avviserà di chiamate, messaggi o notifiche in arrivo con una leggera vibrazione al polso. Inoltre, la spia LED luminosa indica che il dispositivo è attivo. E potrai riprodurre, mettere in pausa o cambiare musica ovunque tu sia con il tuo Sony Core. Oltre a essere discreto, ha un look davvero versatile e si adatta perfettamente a qualsiasi stile grazie alle numerose colorazioni disponibili. La durata della batteria è di circa 5 giorni.

Grazie all’applicazione Lifelog una volta collegato al bracciale sarà possibile oltre che controllare i passi effettuati, calorie bruciate e altre informazioni potremo utilizzarlo anche per condividere la nostra vita sociale, come ad esempio fare check in in locali e altro ancora.

Sony-Core

Razer Nabu

Il Razer Nabu è un bracciale che si interfaccia a qualsiasi smartphone iOS e Android, e riceve le notifiche attraverso il bluetooth 4.0 ed integra un app dedicata. E’ dotato di due display, uno superiore di 32×32 pixel con un design volutamente minimalista e che mira a proteggere la privacy degli utenti: ad esempio, in questo piccolo display verrà mostrata semplicemente un’icona di un telefono che indica una chiamata persa, ma omettendone volutamente i dettagli. Sul bordo inferiore del bracciale invece è localizzato un display più grande che mostrerà maggiori dettagli quali ad esempio numero di passi, frammenti di email, tweet, ecc.

Il bracciale sarà dotato anche di GPS, altimetro e accellerometro utili a misurare attività del sonno, scale, aitltudine, posizione geografica, ecc. Resiste all’acqua e la batteria dura ben 7 giorni. Se già questo vi ha stupito, nulla è paragonabile alla killer-feature di questo dispositivo: Il Nabu integra la comunicazione band-to-band. Per farvi un esempio pratico, se ci troviamo in ufficio ed anche un nostro cliente indossa il bracciale, appena gli stringeremo la mano verranno scambiate alcune informazioni tra di noi quali ad esempio biglietti da visita virtuali, profilo LinkedIn, richiesta di amicizia su Facebook e qualsiasi altra cosa decideremo di abilitare in fase di personalizzazione del bracciale.

Razer-Nabu

Neptune Pine

Neptune Pine non è né uno smartwatch né un bracciale intelligente. Si tratta piuttosto di uno smartphone indossabile dal momento che è provvisto di uno slot per micro SIM. Altre caratteristiche interessanti includono il processore Snapdragon S4 Pro, 412MB di RAM, memoria da 16/32GB, fotocamera posteriore da 5MP ed anteriore VGA (entrambe con flash LED), display capacitivo da 2,4 pollici e sistema operativo Android Jelly Bean.

Neptune-Pine

Movea G-Series

Il Movea G-Series viene pubblicizzato come il bracciale più accurato del mondo. Il dispositivo è infatti capace di fungere da contapassi e nei test ha battuto tutti i suoi concorrenti riguardo l’affidabilità. Come se non bastasse, il Movea è in grado di controllare anche il nostro sonno in modo molto affidabile in quanto i dati rilevati si avvicinano di molto a quelli rilevabili da una polisonnografia effettuata in ospedale. Come se non bastasse, il Movea riesce a riconoscere anche in quale postura ci troviamo.

 Movea-G-Series

Jaybird Reign

Il dispositivo controlla le statistiche sulla tua salute e tiene traccia delle tue attività quotidiane e del tuo riposo. Una delle funzioni più interessanti del dispositivo è la Go-Zone, la quale ti avvertirà quando sarà meglio effettuare movimento fisico o quando sarà meglio riposare. Jaybird Reign dovrebbe quindi migliorare il tuo stato di salute generale.

Jaybird-Reign

Garmin Vivofit

Caratterizzato da un display dalla forma ricurva per un maggior comfort, vívofit™ resta in funzione giorno e notte, 24 ore su 24, mostrando dati quali calorie bruciate, passi compiuti, distanze percorse, oltre che funzionare da orologio. La batteria di lunga durata ha un’autonomia di circa un anno.  È inoltre resistente all’acqua fino a 50 metri di profondità, così da potere essere indossato anche sotto la doccia o resistere a intemperie e a un improvviso acquazzone. E’ compatibile tramite tecnologia ANT+, con la fascia cardio (opz.) da utilizzare durante gli allenamenti o sessioni di fitness.

Vívofit sarà disponibile a partire da Febbraio e avrà un prezzo al pubblico consigliato di 119,00 Euro. Disponibile anche una versione bundle con fascia cardio inclusa a 149,00 Euro.

Garmin-Vivofit

Mio Link

Mio Link è uno dei più semplici bracciali che sono stati presentati al CES di quest’anno. Fondamentalmente la funzionalità del dispositivo è solamente una: il monitoraggio della frequenza cardiaca. Al fine di monitorare con precisione la frequenza cardiaca, il dispositivo utilizza i dati provenienti da un cardiofrequenzimetro e da un sensore ottico, che controlla il volume di sangue sotto la pelle.

Sulla parte superiore del dispositivo si può trovare un solo pulsante che controlla la trasmissione dei dati. Una luce LED ci indicherà quando la nostra frequenza cardiaca cambierà. Il dispositivo sarà in commercio a partire da Marzo al prezzo di 99 dollari.

Mio-Link

Via | Phone Arena

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: