Apple sconta gli iPhone in Asia: il 5S al prezzo del 4S italiano

In occasione del capodanno lunare cinese Apple ha inaugurato il suo Red Friday (Venerdì rosso) per diversi Paesi asiatici. A differenza di quanto avvenuto per il famoso Black Friday in cui sono state scontate solo le carte regalo, in questo evento sono i prodotti ad essere al ribasso.

offerteAppleCina_interno

Tutti i modelli di iPhone sono attualmente scontati insieme al nuovo iPad mini con Retina display in alcuni Paesi del continente asiatico. Come ben sappiamo, non è una cosa che Apple compie solitamente sui suoi prodotti vista la loro popolarità ed i margini di guadagno che possono avere dalla loro vendita.

Il Red Friday si terrà solamente per un giorno in diversi Paesi asiatici tra cui Cina, Hong Kong, Malesia, Singapore, Corea del Sud, Taiwan e Thailandia. Se si vive in una di queste aree geografiche, vale veramente la pena di cogliere quest’offerta al volo. Il consiglio nostro è però quello di evitare di acquistarlo se vivete in Europa in quanto questi modelli di iPhone non sarebbero compatibili con le frequenze delle reti italiane (potete trovare maggiori informazioni sul sito Apple).

offerteAppleCina_1

I prezzi convertiti in euro sono veramente bassissimi rispetto a quanto gli stessi telefoni vengono venduti qui in Italia. L’iPhone 5S scontato infatti ha un costo finale di circa 490 euro mentre quello del 5C si abbassa fino ai 410 euro, per uno sconto di circa 37 euro su entrambi i prodotti. Si tratta di una bella differenza tra i 729 euro del primo ed i 659 euro del secondo per le versioni italiane.

Per darvi un termine di paragone, con i soldi spesi in Cina per acquistare il 5S in Italia potete acquistare il 4S da 8 GB. Ci sono anche sconti applicati agli iPad ed ai Mac: iPad mini Retina è offerto a circa 30 euro in meno mentre sui Mac ci sono offerte anche di circa 75 euro.

Via | iDB

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: