I prossimi iPhone potrebbero registrare video in 3D

Lo US Patent and Trademark Office ha riconosciuto ad Apple un nuovo brevetto, relativo alla creazione e l’editing di video in 3D. La nuova invenzione della società di Cupertino dovrebbe semplificare notevolmente l’interazione con tali formati audiovisivi.

3d

In questo brevetto viene spiegato un metodo con il quale un programma di editing video, come ad esempio il famoso Final Cut Pro di Apple, può riuscire a modificare con semplicità immagini stereoscopiche a tre dimensioni.

14.01.14-3D_Edit-1

La stereoscopia (raramente detta anche stereofotografia o stereografia) è una tecnica di realizzazione e visione di immagini, disegni, fotografie e filmati, atta a trasmettere una illusione di tridimensionalità, analoga a quella generata dalla visione binoculare del sistema visivo umano.

14.01.14-3D_Edit-3

La teoria di base sfruttata da Apple è molto semplice: molti software di editing video permettono di importare due video sullo stesso progetto. La ripresa in 3D normalmente viene effettuata con una telecamera dotata di due obbiettivi, proprio per riprodurre l’effetto di profondità captato dall’occhio umano. L’applicazione può quindi gestire i due video, identificarli in un unico filmato e successivamente dare il via all’editing in 3D.

Nel brevetto vengono descritte molte funzionalità, come ad esempio l’identificazione dei vari dati e le funzioni di editing che verranno fornite all’utente per personalizzare i propri video. Questo potrebbe indicare che i prossimi device Apple potrebbero supportare le riprese in 3D.

Voi cosa ne pensate di un iPhone 6 con tale funzione?

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: