Samsung Galaxy S5: lettore di impronte digitali e processore a 32 bit?

Secondo alcune voci, circolate negli scorsi giorni,  il Samsung Galaxy S5 sarà dotato di lettore di impronte digitali. Oggi un analista conferma queste voci e aggiunge altri dettagli sul processore del prossimo top di gamma Samsung.

s5

L’analista Ming-Chi Kuo prevede che il prossimo Samsung Galaxy S5 sarà dotato di lettore di impronte digitali, simile a quello già installato nell’iPhone 5S. Di sicuro Apple non è stata la prima ad implementare questa tecnologia, ma grazie all’iPhone 5S si è diffuso il Touch ID, che ora viene utilizzato da milioni di smartphone in tutto il mondo.

Questo ha aperto la strada alle altre compagnie concorrenti che, notando l’apprezzamento dei clienti dell’iPhone 5S, sono intenzionate a inserire una tecnologia simile anche nei loro smartphone. In particolare Samsung potrebbe avvalersi della tecnologia Validity Sensors.

Kuo scrive che il lettore di impronte digitali è ormai sugli smartphone più importanti: iPhone 5S e HTC One Max. Il Galaxy S5 per essere una “star” non può non implementare un sensore simile. Per quanto riguarda le altre caratteristiche, l’analista prevede:

  • display da 5.2 pollici WQHD AMOLED, 565 ppi;
  • Processore Exynos 5430 costruito con tecnologia 20nm;
  • 3GB di RAM;
  • Fotocamera da 16 megapixel.

In particolare il chip SoC che utilizzerà Sasmung avrà ancora un’architettura a 32 bit, mentre Apple dall’ultimo chip utilizza quella a 64 bit.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: