Samsung potrebbe utilizzare un display QHD con 560ppi sul prossimo Galaxy S5

Da alcune settimane che le voci sul prossimo Galaxy S5 si fanno sempre più insistenti. Oggi però sono state rilasciate alcune informazioni relative al display che potrebbe montare il nuovo smartphone top di gamma Samsung: schermo QHD con una densità di ben 560ppi.

galaxy-s5

Durante la famosa conferenza Semiconductor and Display Technology Roadmap di Samsung, la società ha confermato lo sviluppo e la produzione di schermi QHD Super AMOLED con un’incredibile densità pari a 560ppi.

Quando parliamo di QHD ci riferiamo ad una risoluzione pari a 2560×1440 pixel, e per raggiungere tale densità di pixel, lo schermo dello smartphone dovrebbe essere di circa 5.2 o 5.3 pollici, proprio le dimensioni adatte per il prossimo Galaxy S5. Infatti risulterebbe alquanto sorprendente se Samsung avesse a disposizione uno schermo ad alta risoluzione AMOLED, e non lo usasse nel suo prossimo smartphone top di gamma.

Ciò che risulta ancor più interessante è che Samsung ha in cantiere anche schermi per smartphone con una maggiore risoluzione, e prevede di lanciare telefoni con display UHD in un futuro non lontano. Uno schermo UHD possiede l’incredibile risoluzione di 2160×3480 pixel, con una densità pari a 860ppi. Cose impensabili fino a qualche anno fa, anche se c’è da dire l’occhio umano non riuscirà a cogliere le differenze rispetto agli attuali schermi FullHD per smartphone.

Via | PhoneArena

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: