Evento Nokia: Ecco i nuovi smartphone presentati al MWC 2014, tra Asha, Lumia ed i nuovi Nokia X con Android! [Hands-on VIDEO]

Si è appena conclusa la conferenza Nokia che iSpazio ha seguito per voi direttamente dalla zona riservata alla stampa, e di seguito vi riportiamo l’intero evento, minuto per minuto con tutte le novità presentate dal CEO. Tra queste troviamo nuovi cellulari economici, i nuovi Nokia X ed Asha.

IMG_3341

L’evento ha avuto inizio con molti applausi. E’ subito Stephen Elop, CEO di Nokia, a salire sul palco. Le sue prime parole sono: “vi ringraziamo per l’enorme affluenza. Questo testimonia quanto voi siate curiosi di scoprire le novità di Nokia, e ne siamo realmente felici. Stiamo crescendo rapidamente e, grazie ai Lumia, Windows Phone è il sistema operativo che ha avuto e continua ad avere  i più significativi margini di crescita nell’ultimo anno”.

IMG_3345

I Lumia continuano a vendere molto bene ed anno dopo anno, Nokia si sta impegnando introducendo delle novità. Il punto di forza resta indubbiamente quello della fotografia, ma grazie ai nuovi accessori ed il costante impegno nel portare le applicazioni più utilizzate sulle altre piattaforme anche su Windows Phone, questi smartphone diventano sempre più validi. Ultimamente è arrivata l’app di Instagram e Vine, oggi invece vengono introdotti BBM, Photoshop Express e tante altre utility o giochi popolari.

IMG_3356

Affinchè la piattaforma Windows Mobile diventi sempre migliore, Nokia oggi introduce una nuova versione dell’SDK che permette di sviluppare applicazioni fotografiche. Il Nokia Imaging SDK 1.1 introduce nuove API ed offre agli sviluppatori le stesse identiche possibilità di Nokia di interfacciarsi all’hardware per realizzare applicazioni sorprendenti.

IMG_3363

La famiglia Nokia attualmente è composta da due categorie di prodotti, quelli marchiati Lumia e gli Asha. Quest’ultimi sono diventati dei veri e propri best seller. Del Nokia Asha 105 infatti, presentato esattamente un anno fa al Mobile World Congress, ad oggi vengono vendute 1 milione di unità a settimana!

Nokia 220

Oggi Nokia ha tante cose da presentare ed il primo terminale è il Nokia 220, disponibile ad un costo irrisorio pari a soli 29€. Questo apre un nuovo mondo di possibilità secondo Elop. E’ un dispositivo che permette alle persone di affacciarsi ad internet e di utilizzare i social network rimanendo sempre connessi con il mondo.

IMG_3374

“Con un dispositivo a questo prezzo, milioni di persone potranno collegarsi ad internet per la prima volta”. E’ proprio questo quello a cui mira Nokia, ripetendo un po’ la storia del Nokia 3310: buone caratteristiche, un costo basso e poche funzionalità essenziali per vendere migliaia di dispositivi, soprattutto nei Paesi emergenti.

IMG_3376 IMG_3375

Troviamo un sistema operativo di Serie 30, un case colorato (giallo, rosa, blu, nero o bianco) una tastiera fisica completa, Facebook e Twitter pre caricati all’interno del software, il Nokia Xpress Browser che riesce a comprimere fino al 90% dei dati su rete 3G ed una fotocamera da 2 megapixel oltre a 6 giochi Gameloft pre-caricati. La batteria dura fino a 51 ore in riproduzione musicale e la memoria può raggiungere i 32GB con la microSD. E’ un telefono che sarà disponibile sia in modalità Single Sim che Dual Sim.

IMG_3381

Ecco il nostro Hands-on:

Nokia Asha 230

I Nokia Ahsa presentati l’anno scorso, hanno introdotto colori, design e risultano molto venduti per il prezzo contenuto e le “buone” caratteristiche. Oggi Nokia allarga la categoria, presentando un nuovo membro: l’Asha 230. Si tratta del modello più economico di sempre. Per 45€ offre un design rinnovato e perfetto per le persone più giovani.

IMG_3387

Nokia lo suggerisce a chi passa per la prima volta da un telefono con tasti fisici ad uno con il touchscreen. Secondo il CEO “è una gioia da utilizzare” poichè davvero molto fluido ed intuitivo, estremamente semplice e con una sezione chiamata FastLane che contiene tutte le notifiche ricevute mentre non si guardava il telefono. Il telefono supporta Facebook, Twitter, Foursquare, Line, Linkedin, Wechat e Whatsapp per cui è consigliato anche a chi vuole restare sempre connesso con i propri amici.

IMG_3389 IMG_3390

Attraverso l’applicazione Ahsa Motion, sarà possibile creare e condividere sfondi con gli amici. L’Asha 230 si integra anche perfettamente con i servizi di Microsoft e troviamo infatti l’accesso a One Drive con 7GB di spazio gratuito. Inclusi nel pacchetto troviamo 10 giochi gratuiti da poter scaricare dal Nokia Store, HERE Maps completamente gratuito, un display da 1,8″ TFT capacitivo, Bluetooth 3.0 e ben 6 colorazioni.

IMG_3392 IMG_3391

Ecco il nostro hands-on:

Nokia X

La famiglia Nokia, fin ora composta dai Lumia e gli Asha, oggi si allarga, facendo posto ai nuovi Nokia X. Si tratta di nuovi terminali con un nuovo design ma soprattutto con un nuovo sistema operativo! I Nokia X infatti, non sono basati su Windows Phone ma sono stati concepiti per funzionare con la versione base del progetto open source di Android, senza i servizi Google.

IMG_3402

I prodotti sono stati creati con tanta attenzione per i dettagli. Il  design ricorda ovviamente i Lumia, anche nei colori, e la grafica del menu all’interno del sistema operativo continua a mantenere le icone quadrate che hanno fatto il successo di Windows Phone. La versione di Android installa è ovviamente personalizzata ed include una perfetta integrazione con i servizi di Microsoft e di Nokia quali HERE Maps, Nokia Match Radio, Skype e One Drive.

IMG_3406

Gli sviluppatori Android potranno adattare le proprie applicazioni Android con l’apposito SDK in pochi minuti, rendendole compatibili anche con i nuovi Nokia X. Questo rappresenta un ottimo modo per aumentare i propri guadagni, suggerisce Elop, ed attraverso il Market di Nokia gli utenti potranno godere anche della formula Try & Buy che gli permetterà di provare un gioco o un’applicazione gratuitamente per poi decidere se acquistarla o disinstallarla. Secondo Nokia questo sistema permetterà di aumentare i download ed i conseguenti acquisti.

Ecco il nostro primo Hands-on:

IMG_3427

Viene poi mostrato il sistema operativo montato sui Nokia X e possiamo vedere che appena sbloccata la lockscreen, con uno sqype a destra potremo accedere al menu principale. Le icone quadrate e colorate copriranno l’intera area dello schermo. E’ possibile modificare l’ordine di visualizzazione delle icone semplicemente cliccando e tenendo premuto per 2 secondi, e poi trascinando l’applicazione fino al punto desiderato.

IMG_3413

Le icone possono essere ingrandite e rimpicciolite, in maniera analoga a Windows Phone, ed a seconda dei casi riusciranno a mostrare maggiori informazioni. Nel caso della Galleria, ad esempio, potremo vedere la preview delle immagini contenute qualora decidessimo di aumentarne la dimensione. E’ inoltre possibile creare cartelle e trascinare all’interno tutte le applicazioni che vogliamo, visualizzando una preview dell’app sull’icona globale della cartella.

IMG_3417

Anche su questi dispositivi troviamo la nuova FastLane, annunciata con gli Asha e che verrà allargata a tutti i telefoni (anche quelli già in commercio) con un nuovo aggiornamento software. La FastLane oltre a mostrare tutte le notifiche ricevute dalle varie applicazioni e una lista di applicazioni utilizzate di recente, offre l’accesso rapido a funzioni utili quali la sveglia. Qualora volessimo rimuovere una voce dalla FastLane ci basterà tenere premuto sulla stessa e poi eliminarla con un apposito tasto.

IMG_3422

Inaspettatamente, dopo il Nokia X ed X+, Elop ha mostrato il Nokia XL che, come si può capire anche dal nome, è più grande dei precedenti anche se a livello software risulta completamente identico ai modelli di cui abbiamo parlato fin ora. Ecco il nostro Hands-on:

Parliamo di prezzi e di caratteristiche tecniche:

Nokia X ed X+:

  • Sistema Operativo: Nokia X Software Platform
  • Smartphone in grado di accedere ad un mondo di applicazioni Android
  • Design mono-body in 6 colorazioni
  • Nuovo FastLane che permette di accedere velocemente alle nostre applicazioni preferite
  • HERE Maps gratuito per navigazione online e offline
  • Accesso gratuito a MixRadio il servizio di streaming musicale simile a Spotify ed iTunes Radio
  • Display IPS WVGA da 4 pollici
  • Fotocamera principale da 3 Megapixel
  • Processore Qualcom Snapdragron dual core da 1GHz
  • 512MB di memoria Ram per il Nokia X e 768MB per il Nokia X+ ed una micro SD inclusa da 4GB (sempre e solo per quest’ultimo)
  • Dual SIM
  • 1 Mese di chiamate Skype gratuite sia verso numeri fissi che cellulari e 7GB di cloud storage su Microsoft OneDrive.

Nokia XL:

  • Sistema Operativo: Nokia X Software Platform
  • Smartphone in grado di accedere ad un mondo di applicazioni Android
  • Design mono-body in 6 colorazioni
  • Nuovo FastLane che permette di accedere velocemente alle nostre applicazioni preferite
  • HERE Maps gratuito per navigazione online e offline
  • Accesso gratuito a MixRadio il servizio di streaming musicale simile a Spotify ed iTunes Radio
  • Display IPS WVGA da 5 pollici
  • Fotocamera principale da 5 Megapixel e fotoamera frontale da 2 Megapixel
  • Processore Qualcom Snapdragron dual core da 1GHz
  • 768MB di memoria RAM
  • Dual SIM
  • 1 Mese di chiamate Skype gratuite sia verso numeri fissi che cellulari e 7GB di cloud storage su Microsoft OneDrive.

Il Nokia X sarà disponibile ad  89€, il Nokia X+ costerà 99€ ed il Nokia XL soli 109€.

IMG_3432 IMG_3433

Nokia termina l’evento promettendo che i Lumia continueranno a crescere e rappresenteranno sempre il fiore all’occhiello della società. Sono continui gli investimenti e le innovazioni per questa famiglia di prodotti e nonostante il fatto che quest’oggi non vengano presentati nuovi modelli, c’è tanto altro di cui potremo rimanere sorpresi in futuro.

Per avere in anticipo tutte le novità dal Mobile World Congress, iscrivetevi al nostro canale youtube! www.youtube.com/user/iSpazio

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: