3 Italia lancia Pensione 3. Dal 60esimo anno d’età, chiamate, messaggi ed internet GRATIS per 20 anni!

3 Italia ha sempre puntato sui giovani proponendo offerte altamente concorrenziali, piani tariffari con internet sempre incluso e smartphone di ultima generazione a prezzi concorrenziali. Oggi l’operatore telefonico italiano propone il primo piano telefonico pensato per i pensionati, scopriamolo insieme.

3 Pensione

Pensione 3 è il nuovo piano dedicato a tutti i clienti dai 60 anni in su.

Il funzionamento del piano Pensione 3 ricalca in qualche modo i contratti pensionistici tradizionali: da domani e fino al prossimo 30 Aprile sarà sufficiente attivare un qualsiasi piano in abbonamento di 3 Italia (gli abbonamenti TOP, a partire da 10€ al mese) e rimanere cliente dell’operatore telefonico per almeno 10 anni. Al compimento dei 60 anni di età, l’operatore continuerà ad erogare al cliente le stesse condizioni del proprio piano tariffario gratuitamente per un periodo di 20 anni.

Al piano Pensione 3 può aderire qualsiasi cliente, anche i più giovani, iniziando sin da subito il conteggio dei loro anni da clienti 3 per poi ottenere tutti i benefini non appena compiranno 60 anni.

I risparmi in termini economici sono più che evidenti e vanno da un minimo di 2.400€ (con TOP Sim 800) fino ad un massimo di 7.200€ (con TOP Sim Infinito). Inoltre, l’operatore telefonico punta anche a recuperare i clienti che in passato hanno deciso di portare il proprio numero verso altri operatori: questi clienti avranno la possibilità di recuperare gli anni trascorsi in passato con 3 Italia, in modo da sommarli al fine di attivare Pensione 3.

Pensione_3-volantino-mondo3-big

Da domani inizierà quindi una massiccia campagna pubblicitaria per pubblicizzare l’offerta, le cui condizioni saranno presto disponibili anche sul sito ufficiale dell’operatore.

Via | Mondo 3

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: