Il Boom SkyGo: più di due milioni di utenti vedono la TV su mobile device

La vita sempre più frenetica che stiamo vivendo ci porta a cambiare completamente le nostre abitudini, anche per quanto riguarda l’intrattenimento. Passi da gigante sono stati fatti nel modo di vivere l’intrattenimento in TV: l’ultima tendenza vede sempre più utenti usufruire del servizio SkyGo per vedere i propri programmi preferiti ovunque.

skygo

Il servizio è relativamente giovane infatti è presente sul mercato in Italia da soli due anni, ma ha già conquistato i favori del pubblico. Questo è probabilmente dovuto alla risoluzione di un fatidico problema: spesso l’utenza rinuncia ad abbonamenti payperview poiché, tra lavoro, spostamenti e commissioni, non passa molto tempo all’interno delle mura domestiche.

Questo il segreto che ha portato più di 2 milioni di utenti ad usufruire dell’offerta SkyGo e della sua praticità (unitamente alla semplicità di abbonamento).

Così come riportato da digital satle statistiche parlano chiaro e delineano nettamente le preferenze del pubblico. Nel mese di febbraio 2014, infatti, circa 1,1 milioni di clienti , hanno utilizzato il servizio mobile, 370 mila clienti hanno usato SkyGo durante una domenica per vedere le partite di serie e grazie a trasmissioni particolarmente in voga come Master Chef e l’Europa League il giovedì è diventato un giorno top di accessi contando circa i 100 mila accessi. Il tutto per un totale di circa 367 milioni di minuti di visione.

Per quanto riguarda le modalità di visione, il 50% degli accessi è stato fatto attraverso PC o Mac, il 43% tramite tablet e il restante 7% attraverso smartphone.

Immagine per Sky Go per iPhone

Sky Go per iPhone

SKY Italia Srl
Gratuiti

Immagine per Sky Go

Sky Go

SKY Italia Srl
Gratuiti

Anche voi utilizzate il servizio SkyGo? Aspettiamo le vostre opinioni in merito al servizio.

Per informazioni basta recarsi sul sito ufficiale.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: