I prossimi Google Glass avranno un design italiano

GOOGLE e LUXOTTICA annunciano una collaborazione strategica per Glass volta a sviluppare dispositivi indossabili innovativi e iconici. “L’accordo per Glass evolve il nuovo segmento degli “smart eyewear”“, queste le parole utilizzate da Luxottica per annunciare l’avvio della collaborazione con Google per la realizzazione degli occhiali tecnologici del futuro.

google glass luxottica

Oggi 24 marzo 2014, Luxottica, leader nel design, produzione, distribuzione e vendita di occhiali di fascia alta, di lusso e sportivi e Google annunciano oggi di avere raggiunto un accordo che unirà le loro forze per progettare, sviluppare e distribuire una nuova generazione di occhiali per Glass.

Si tratta di una collaborazione strategica di ampia portata tra Luxottica e Google che lavoreranno insieme per creare dispositivi indossabili innovativi e iconici. Grazie a questa partnership, Luxottica e Google, leader nelle rispettive industrie, combineranno lo sviluppo di nuove tecnologie con un design all’avanguardia . In particolare, le due aziende formeranno una squadra di esperti dedicati a design, sviluppo, strumentazione e ingegneria dei prodotti Glass che uniscono moda e lifestyle all’innovazione tecnologica.

Luxottica ha inoltre annunciato che i due marchi di proprietà più importanti del Gruppo, Ray-Ban (statunitense acquistata da Luxottica nel 1999 ndr.) e Oakley, il quale vanta un’esperienza decennale nel campo della tecnologia indossabile grazie a dispositivi MP3 e HUD, saranno oggetto della collaborazione con Glass; ulteriori informazioni su questi prodotti saranno fornite in un secondo momento.

Siamo entusiasti di annunciare la nostra partnership con Google e siamo orgogliosi di essere ancora una volta i pionieri nell’industria eyewear, come testimonia la nostra storia di eccellenza lunga oltre 50 anni.”

Ha dichiarato Andrea Guerra, Chief Executive Officer di Luxottica Group.

Viviamo in un mondo in cui l’innovazione tecnologica ha trasformato radicalmente il nostro modo di comunicare e di interagire in tutto ciò che facciamo. Ma la cosa più importante è che siamo arrivati a un punto in cui abbiamo contemporaneamente sia una forte offerta di tecnologia che una domanda da parte del consumatore di dispositivi e applicazioni indossabili. In previsione di questo momento, Luxottica negli ultimi anni ha significativamente investito in innovazione per strutturare piattaforme tecnologiche e soluzioni digitali da combinare all’eccellenza dei suoi prodotti. Riteniamo che la collaborazione strategica con un partner come Google piattaforma offra il contesto ideale per inaugurare un nuovo corso nella nostra industria e per rispondere alle esigenze in continua evoluzione dei nostri consumatori nel mondo. Pensiamo sia giunto il momento di unire le competenze, il know-how e la forte attenzione alla qualità del prodotto che ci caratterizzano con l’altissima competenza tecnologica di Google per dare vita a una nuova generazione di dispositivi rivoluzionari.”

Astro Teller, Vice Presidente di Google e capo di Google X, ha dichiarato:

Luxottica ha costruito una storia impressionante nel corso degli ultimi 50 anni progettando, producendo e distribuendo alcuni tra i principali e più conosciuti marchi eyewear di oggi. Siamo entusiasti di collaborare con loro per far evolvere ulteriormente Glass e il settore in generale verso il mercato emergente degli smart eyewear.”

La prima collezione frutto di questa collaborazione unirà la tecnologia di ultima generazione al design di avanguardia per offrire l’eccellenza nello stile, qualità e performance.

Questi prodotti innovativi saranno il risultato di un nuovo approccio strategico che, unico nel suo genere, riflette l’attenzione per il dettaglio, l’elevatissima qualità e il contenuto tecnologico sviluppati grazie ad una esperienza maturata nel mercato globale. La raffinatezza e l’eleganza di questa nuova generazione di prodotti rappresenteranno un fondamentale passo avanti in una categoria in continua evoluzione, accrescendo l’esperienza del consumatore.

Trovate il comunicato completo a questo link.

La notizia non può che farci piacere e se uno dei punti più criticati dei Google Glass era proprio il design, adesso non ci resta che sognare dei Ray-Ban tecnologici.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: