Le emoji di iOS presto diventeranno multietniche

Le emoji su iOS sono state rese disponibili da Apple inizialmente solo in Giappone, ma presto sono state apprezzate anche in Occidente e moltissime persone erano obbligate ad installare applicazioni apposite per poterle utilizzare. Per questa ragione Apple decise di renderle disponibili a tutti. Ora però la società sta pensando di renderle più multietniche.

Emoji

La notizia arriva proprio da Apple per voce di Katie Cotton, Vice Presidente delle Worldwide Corporate Communications, la quale ha risposto all’email originariamente inviata da un utente a Tim Cook:

Tim mi ha inoltrato la tua email. Siamo d’accordo con te. I nostri personaggi delle emoji sono basati sullo standard Unicode, il quale è indispensabile per far sì che questi vengano mostrati correttamente su varie piattaforme. C’è la necessità di avere maggiore diversità all’interno del set delle emoji, e noi stiamo lavorando duramente con lo Unicode Consortium per far sì che venga aggiornato lo standard.

Non è chiaro quando il nuovo set di emoji sarà disponibile su iOS, ma questo probabilmente avverrà in un futuro aggiornamento importante per il sistema operativo. È comunque apprezzabile il fatto che Apple si stia attrezzando per trasformare iOS nel sistema operativo di tutti, anche migliorando i dettagli più piccoli.

Via | Razorian Fly

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: