Ecco gli obiettivi di Angela Ahrendts per il futuro di Apple Retail

In precedenza vi abbiamo informati della salita alla carica di Vp of Retail di Angela Ahrendts e del “caloroso benvenuto”  offertogli da Apple all’ingresso in azienda. Da quel momento, non è passato moltissimo tempo, ma i primi feedback giungono dai colleghi di Cupertino e, almeno fino ad ora, pare che la Ahrendts goda del buon occhio dei colleghi.

angela

Tra i primi passi mossi da Ahrendts c’è stata la visita ad alcuni Apple Store. L’ex amministratore delegato di Burberry ha da subito stilato la classifica di quello che sarà il focus del suo operato: attenzione al mercato cinese, metodi di pagamento mobile e migliorare l’esperienza di acquisto e utilizzo da parte dei clienti sono i tre punti fondamentali su cui Angela Ahrendts ha intenzione di lavorare maggiormente.

Per quanto riguarda la Cina, il primo obiettivo da raggiungere è aggiungere altri 20 Apple Store ai 10 già esistenti entro il 2016.

Sui metodi di pagamento mobile, invece, il focus verrà spostato all’utilizzo di iBeacon al fine di aggiornare il cliente su prezzi, offerte e prodotti nel momento preciso in cui si varca la soglia di un Apple Store permettendo inoltre il pagamento attraverso i device degli acquirenti.

Sull’esperienza del cliente, invece, l’attenzione sarà volta agli store più affollati tentando di ridurre drasticamente i tempi di attesa per acquisto e assistenza.

Contando che il suo predecessore John Browett non ha spesso goduto dell’approvazione dei colleghi, pare che Angela abbia iniziato la sua carriera in Apple col piede giusto.

Via | 9to5mac

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: