OneDrive di Microsoft si appresta a diventare il miglior cloud storage service in circolazione

La concorrenza tra le varie aziende si estende anche sui servizi offerti da quest’ultime. Uno di questi servizi che, data la necessità di avere determinati file sempre a disposizione, si sta notevolmente diffondendo tra gli utenti è il cloud storage. Per chi è indeciso a quale brand affidare la custodia e la reperibilità dei proprio dati, Microsoft ha intenzione di proporre notevoli incentivi.

one drive

Il cloud storage è un modello di conservazione dati su computer in rete dove i dati stessi sono memorizzati su  molteplici server virtuali generalmente ospitati presso strutture di terze parti o su server dedicati.

Il primo incentivo che Microsoft ha deciso di attuare per portare gli utenti a scegliere il suo servizio OneDrive è l’aumento dello spazio di archiviazione gratuita che passerà da 7GB a 15 GB mettendo così il servizio alla pari di google Drive.

Coloro che sottoscrivono il sefvizio Office 365, inoltre, godranno di un ulteriore benefit che vedrà il loro spazio di archiviazione passare da 20 GB ad 1 TB.

Anche gli utenti classici che non sottoscrivono il servizio Office 365 potranno godere di un forte listino scontato: 100 GB di archiviazione, che in passato costavano $7.49, costeranno $1.99 e 200 GB di archiviazione passeranno da $11.49 a $3.99.

Via | Bgr

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: