Dropbox PRO si rinnova: 1TB a 9,99€ al mese, collegamenti protetti da password e cancellazione remota

Dropbox, il popolare software di cloud-storage, ha oggi annunciato un’importante novità riguardante i prezzi d’abbonamento. Infatti il pacchetto PRO da 1TB avrà un prezzo mensile di 9,99€ e sostituirà quello precedente da 500 GB.dropboxproOltre a raddoppiare la quantità di memoria inclusa nel piano, Dropbox Pro introduce anche nuovi controlli sulla condivisione e garanzie per i dispositivi smarriti che consentono di condividere i contenuti utilizzando collegamenti protetti da password e di cancellare in remoto i file di Dropbox presenti su un qualsiasi dispositivo smarrito o rubato.

La nuova offerta di Dropbox lo rende sicuramente più competitivo rispetto al passato, quando offriva 500 GB al medesimo prezzo. Effettuando paragoni con la concorrenza, Google Drive offre un 1 TB di storage a 9,99€ al mese. OneDrive di Microsoft non ha invece ancora reso disponibile uno storage di queste dimensioni e offre 200GB a 4,99€ al mese, che è un prezzo quasi in linea con quelli di iCloud. Tuttavia, OneDrive offre account gratuiti con 15GB, mentre iCloud di Apple solo 5GB.

Tornando a Dropbox Pro, i nuovi collegamenti protetti da password aumentano il livello di protezione dei contenuti ai quali si può accedere, appunto, solo inserendo una password.Dropbox-Pro-Password-protected-linksLa cancellazione remota rende facile eliminare i file da Dropbox in caso di smarrimento o furto di un qualsiasi dispositivo, come smartphone e tablet.

Dropbox-Pro-Remote-wipePurtroppo, gli account gratuiti Dropbox offrono solo 2GB di memoria. Se invece volete effettuare l’upgrade, vi basterà cliccare qui e seguire il semplice procedimento indicato.

Via | iDownloadBlog

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: