Apple richiede la modifica degli Spot Microsoft appartenenti alla campagna “LapTop Hunters”

Apple, tramite un legale, ha chiesto alla Microsoft di rettificare gli Spot della serie Laptop Hunters. Il motivo è molto semplice: lo spot è ingannevole e vengono sempre mostrati portatili Apple del vecchio listino, con prezzi e prestazioni inferiori agli attuali MacBook in commercio.

A darne l’annuncio è Kevin Turner, COO di Microsoft, durante una conferenza per i partner Microsoft. Il dirigente però non ha dato molta importanza a questa richiesta ed ha affermato che gli spot continueranno a girare in TV senza alcun problema.

La richiesta di Apple è stata già interpretata in due diversi modi. C’è chi sostiene che Apple si senta “minacciata dagli spot Microsoft” e altri che trovono ridicolo il fatto che una società 10 volte più grande di Apple abbia speso milioni di dollari per realizzare spot truffaldini con comparazioni che non sono eque.

[Via]

Pubblicato in:Senza categoria
Seguici su: