Apple Watch può archiviare musica e riprodurla anche senza interfacciarsi all’iPhone

Il 9 Settembre, Apple ha presentato al mondo della tecnologia il suo primo prodotto della gamma smartwatch che inaugura quindi una nuova categoria di mercato. Come reso noto durante il keynote, Apple Watch necessiterà di essere associato ad un iPhone esprimere al massimo le sue potenzialità. Tuttavia alcune funzioni, in particolare quelle riguardanti la musica, paiono essere fruibili sul device anche senza necessitare dello smartphone Apple.

apple watch

Nell’intervista con Charlie Rose, il CEO Tim Cook ha parlato della possibilità di immagazzinare musica su Apple Watch e di riprodurla grazie all’uso di auricolari Bluetooth, il tutto senza l’utilizzo di un iPhone.

Cook, nell’intervista, continua spiegando che i due device (Apple Watch e iPhone) sono nati per funzionare insieme ma che se si vuole è possibile utilizzare l’orologio come un riproduttore così da evitare di portare con se lo smartphone in occasioni come il jogging.

Oltre ad un lato funzionale scisso da iPhone di cui non tutti sapevano dell’esistenza, con le sue parole Cook svela quindi la presenza di una memoria di massa autonoma nel device.

Via | Redmondpie

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: