La durata della batteria dell’Apple Watch è il frutto di un difficile compromesso tra gli ingegneri ed i designer

Quando Apple crea un nuovo prodotto, il comparto tecnico formato da ingegneri si incontra con i designer ed insieme discutono della forma del prodotto, dei pro e dei contro di qualunque dettaglio.

apple-watch-battery

Per quanto riguarda l’ Apple Watch, i designer hanno premuto molto affinchè il prodotto risultasse sottile, reputando impensabile l’utilizzo di un orologio troppo spesso. Gli ingegneri invece, erano intenzionati a dotare il Watch di una batteria più capiente, che però avrebbe aumentato lo spessore del dispositivo.

Purtroppo la batteria è un problema davvero considerevole che limita la creatività dei designer. Con il livello di tecnologia attuale, una batteria capiente è anche inevitabilmente voluminosa, e se bisogna inserire una batteria voluminosa in un dispositivo grande quanto un orologio, allora la questione diventa ancora più seria ed importante.

Con l’Apple Watch il reparto tecnico ha avuto notevoli difficoltà e alla fine si è deciso di dotare l’orologio di una batteria da ricaricare ogni giorno, al fine di non rendere troppo ingombrante, voluminoso e scomodo questo dispositivo indossabile.

Via | NYTimes

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: