Arriva la conferma: il chip A8 di iPhone 6 e 6 Plus non è stato prodotto da Samsung, ma dalla TSMC

Secondo Chipworks, che ha analizzato i vari componenti di iPhone 6 e iPhone 6 Plus usciti ufficialmente oggi, il processore A8 a 20 nanometri dei nuovi device Apple è stato fabbricato dalla Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC).processore-a8Secondo la TSMC, il processo produttivo a 20nm può portare a rilevanti miglioramenti in termini di velocità rispetto ai chip a 28nm di iPhone 5s. Inoltre, tale processo si traduce anche in un chip fisicamente più piccolo e che assorbe meno potenza.A8Prima del lancio ufficiale della sesta generazione di iPhone, non era ancora ben chiaro a chi fosse stata affidata la produzione dei chip A8. I processori della precedente generazione, come ad esempio l’A7 di iPhone 5s, sono stati prodotti da Samsung. Apple ha successivamente stretto una partnership con TSMC nel tentativo di ridurre drasticamente la sua dipendenza dal rivale sud-coreano.

Sebbene TSMC abbia prodotto i chip a 20nm per iPhone 6 e 6 Plus, diverse indiscrezioni suggeriscono che Apple non abbia definitamente tagliato i suoi rapporti con Samsung. E’ infatti probabile che sarà proprio la società sud-coreana a produrre i chip a 14nm che verranno utilizzati nei dispositivi iOS del prossimo anno.

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: