iPad Air 2 e iPad mini 3: ecco i risultati dei test effettuati da DisplayMate

Con il nuovo iPad Air 2 Apple ha introdotto diverse novità, tra cui il rivestimento antiriflesso per il display. La nuova struttura del dispositivo elimina il gap d’aria tra il display e il vetro di copertura, in modo da ridurre i riflessi in situazioni con alta luce naturale. Ma secondo la dettagliata analisi pubblicata oggi da DisplayMate Technologies, il nuovo tablet firmato Apple, in quanto a qualità del display, non supera i concorrenti.

ipadair2ipadmini3

Secondo Ray Soneira di DisplayMate Technologies, che ha messo alla prova il nuovo display di iPad Air 2, il rivestimento antiriflesso è davvero un miglioramento significativo, ma i prodotti delle società concorrenti appartenenti alla stessa categoria hanno ottenuto comunque risultati migliori:

Una grande novità che caratterizza iPad Air 2 è il rivestimento antiriflesso del display che riduce i riflessi in situazioni di alta luce naturale con un rapporto di circa 3:1 rispetto alla maggior parte degli altri tablet e smartphone (inclusi gli iPad precedenti), e circa 2:1 rispetto a tutti gli altri migliori tablet e smartphone concorrenti (incluso il nuovo iPhone 6). […]

Tuttavia, a parte il nuovo rivestimento antiriflesso, il display di iPad Air 2 non presenta novità sostanziali in termini di prestazioni rispetto ad iPad 4, presentato nel 2012, ed è in realtà leggermente inferiore, sempre in termini di prestazioni, al primo iPad Air. Ciò è forse dovuto alla volontà di voler produrre tablet sempre più sottili, a discapito però della retroilluminazione dello schermo LCD.

Con concorrenti come Samsung, Amazon e Microsoft che offrono una migliore accuratezza dei colori e degli angoli di visione, secondo Soneira le novità che contraddistinguono iPad Air 2 non sono sufficienti per portarlo alle prime posizioni della classifica dei migliori tablet in termini di qualità del display.

Immagine

Per quanto riguarda iPad mini 3, Soneira è rimasto particolarmente sorpreso dal fatto che il suo display è praticamente identico a quello della generazione precedente. Per l’autore del test, il display invariato è una “grande delusione“.

Nel 2013 sono stati presentati gli iPad mini con display Retina, con valori del Color Gamut fermi al 62%. Adesso, nel 2014, il nuovo iPad mini 3 presenta ancora un display con gli stessi valori, e non è nemmeno provvisto del rivestimento antiriflesso.

Soneira ha anche in questo caso sottolineato che i prodotti che fanno concorrenza ad iPad mini 3 offrono prestazioni migliori. Il nuovo tablet della famiglia mini è stato giudicato come “mediocre e troppo caro“.

Maggiori informazioni sul test effettuato da Soneira sono disponibili qui.

Via | MacRumors

 

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: