Beats Music potrebbe diventare un’app nativa di iOS nel 2015

Una delle acquisizioni che ha più fatto parlare il mondo della tecnologia è sicuramente quella di Beats Music e Beats Eletronic da parte di Apple. Per quanto riguarda il servizio di streaming musicale, in molti credono che Apple, vedendo il successo di alcuni portali come Spotify, volesse proporre un dedicato. Per il momento, pare che Beats Music potrebbe diventare un’app nativamente installata su iOS per l’inizio del 2015.

Beats Music su iOS

Il report pubblicato dal Financial Times fa riflettere sul numero di dispositivi iOS sparsi attualmente per il mondo. Se Beats Music dovesse realmente presentarsi come un servizio nativo su tutti i dispositivi, Apple riuscirebbe non solo a rilanciare il proprio nome in fatto di servizi musicali, ma darebbe allo stesso tempo un grosso colpo a servizi attualmente più popolari come Spotify e Dezeer.

Se si pensa che, a causa del pagamento delle royalties, iTunes arrivò in Italia con netto ritardo rispetto al territorio americano e che di iTunes Radio non si hanno attualmente tracce, possiamo ben prevedere che Beats Music non raggiungerà gli utenti italiani Apple dal momento del suo lancio e che si dovrà pazientare un po’ di più.

Via | Redmondpie

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: