Apple brevetta un pennino per iPhone ed iPad

Un nuovo brevetto depositato da Apple mostra l’utilizzo di un pennino sui display Touch Screen di smartphone e tablet.

pennino-apple

Quando Steve Jobs presentò il primo iPhone, dichiarò “chi ha bisogno di un pennino? Abbiamo le nostre dita” e proprio per questo motivo lavorò sodo per creare uno smartphone con schermo capacitivo e multitouch. L’iPhone è stata una vera e propria rivoluzione proprio grazie al suo schermo, ben lontano dai touchscreen resistivi che avevano bisogno appunto di un pennino per essere utilizzati.

Con il passare degli anni, l’evolversi della tecnologia e delle applicazioni disponibili però, l’utilizzo di un pennino potrebbe aiutare in diverse occasioni. Fermo restando che per utilizzare il dispositivo siano sufficienti soltanto le nostre dita, il pennino brevettato da Apple integrerebbe accelerometro, una memoria e connettività wireless.

Screen-Shot-2014-12-30-at-10.55.25-640x614

Grazie al connubio di questi elementi, sarebbe possibile memorizzare nella penna delle gesture, le note o addirittura interi disegni realizzati in un’applicazioni specifiche, per poi trasferirle in un istante su un altro dispositivo o sul computer, come una sorta di “copia-incolla”.

Un pennino simile potrebbe quindi risultare utile per “gli artisti” oppure in campo Enterprise. Ovviamente un brevetto non necessariamente indica il fatto che la società sta per realizzarlo, tuttavia è interessante vedere come Apple non trascuri nessun elemento e che spazi anche in campi attualmente non considerati.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: