HealthKit utilizzato negli ospedali USA

Sin da quando sono stati diffusi i primi rumor su Health, arrivato poi con iOS 8 come l’app Salute, abbiamo visto come il nuovo obiettivo di Apple sia interagire con gli utenti anche dal punto di vista del loro benessere. Benché recentemente diversi enti abbiano tenuto a sottolineare che dispositivi associati all’app per la rilevazione dei dati biometrici dell’utente non siano da considerarsi dispositivi medici, ecco i primi ospedali statunitensi a integrare HealthKit all’interno delle loro strutture.

healthkit

Nello specifico, l’integrazione di HealthKit permetterà il monitoraggio a distanza di pazienti con patologie croniche. Avendo continuo accesso ai loro parametri biovitali, i medici potranno avvertire tempestivamente gli interessati di eventuali pericolì in modo da poter agire in modo tempestivo in situazioni in cui il tempo è fondamentale.

Ovviamente il tutto implica l’associazione ad un hardware dedicato che il paziente deve avere sempre con se a fini di monitoraggio.

Essendo HealthKit un servizio già formato, gli ospedali non saranno inoltre caricati di eccessive spese di ricerca poiché sarà poi compito degli sviluppatori creare app, software e hardware adatti allo scopo.

Via | 9to5mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: