Facebook Mentions si aggiorna alla versione 2.0

Immagine per Facebook Mentions

Facebook Mentions

Facebook, Inc.
Gratuiti

Probabilmente avrete letto dell’arrivo sul mercato americano di Facebook Mentions, la versione del popolare social network studiata per mantenere in contatto figure pubbliche e fan. L’app, il cui scopo ricorda molto l’utilizzo che personaggi del mondo del cinema, della politica e della musica fanno di Twitter, è disponibile anche in Italia dallo scorso Agosto e si aggiorna ora alla versione 2.0.

Innanzitutto bisogna dire che Mentions è per ora disponibile solo per utenti verificati su Facebook. Nel caso già godiate di questo tipo di account vi basterà iscrivervi al seguente link per usare l’app.

L’app,come già detto,  si configura come un nuovo modo per attori, atleti, musicisti e altre figure pubbliche, per tenersi in contatto con i propri fan e tra di loro.

Funzioni principali:
• Scopri cosa dicono i fan su di te e partecipa alla conversazione.
• Condividi notizie su di te pubblicando aggiornamenti, condividendo foto o video o organizzando una sessione di domande e risposte in tempo reale.
• Partecipa alle conversazioni popolari su Facebook e vedi i post più recenti delle persone che segui.
• Ricevi notifiche semplificate sui tuoi post, nonché sulle menzioni da parte di altre figure pubbliche o dei media.

Novità della versione 2.0

In base ai diversi feedback presentati, il team di Facebook Mentions apporta due nuovi funzioni all’app:

  • La possibilità di condividere facilmente post su Facebook, Instagram e Twitter
  • La funzione dei Topic, o comunque dei temi di interesse, che permette di essere sempre aggiornati su argomenti mirati

L’app presenta una migliorata fluidità e si prepara per nuovi aggiornamenti, quindi restate connessi!

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: