iPhone batte le fitness band sul monitoraggio dei dati biometrici

E’ da un po’ di tempo ormai che la tecnologia, e gli smartphone in particolare, volgono la loro attenzione al mondo del fitness e del benessere in generale. Benché gli enti dedicati precisino che non si tratta di dispositivi medici, sono molti gli utilizzi che smartphone e app dedicate hanno in campo medico. L’integrazione di app come Salute, inoltre, fanno compiere un ulteriore passo avanti al mondo degli smartphone che, a quanto pare, risultano addirittura più precisi delle fitness band in quanto a dati biometrici.

smartphone vs fitness band

Lo studio effettuato dall’università della Pennsylvania mette a confronto le capacità di rilevare i passi da due smartphone e sei diverse fitness band. Gli utenti che sono stati coinvolti nel test hanno indossato dispositivi come Fitbit Flex, il Jawbone UP24 ed il Nike FuelBand, e tenevano inoltre in tasca un iPhone 5S ed un Samsung Galaxy S4 dotati delle relative app FitBit, Moves e Health Mate.

La percentuale di errore negli smartphone è stata apri al 12,9% mentre le smartband, che paradossalmente sono dispositivi dedicati, registrano un tasso di errore del 22,7% con una prestazione particolarmente deludente di Nike FuelBand.

Via | Eurekalert

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: