Apple ha iniziato a vietare immagini violente e nudità nelle icone o screenshot delle App

Questa mattina vi abbiamo parlato di un gioco che è stato rifiutato da Apple a causa della sua icona. L’immagine mostrava il protagonista del giochino mentre impugnava una pistola.

app-store

Gli articoli hanno fatto il giro del mondo, ottenendo una risposta da Apple.

Si tratta della clausola 3.6 presente nelle Linee Guida dell’App Store. Un’applicazione per poter essere approvata:

Non deve contenere immagini violente o nudità all’interno dell’icona, degli screenshot o dei nuovi video promozionali. Tutte le preview dell’app o del gioco devono essere adatte ai bambini dai 4 anni in su.

Chi vorrà inserire armi all’interno di icone e screenshot, dovrà sfocarle al punto di non renderle riconoscibili, proprio come hanno fatto gli sviluppatori del gioco Tempo™. Osservate bene i personaggi:

screen520x924

Una scelta che se da un lato può sembrare esagerata, dall’altra è pienamente condivisibile. Questa clausola inoltre, è presente da diverso tempo nelle Linee Guida ma a quanto pare soltanto adesso i controlli sono diventati più severi in questo senso. Questa scelta fa parte di nuovi cambiamenti all’interno dell’App Store, proprio come il recente incremento del limite massimo di dimensione che è passato da 2GB a 4GB.

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: