Nuove direttive per gli sviluppatori di app per Mac a partire dal primo Maggio

Sulla pagina dedicata agli sviluppatori, Apple da annuncio che quelli interessati allo sviluppo o l’aggiornamento di app per Mac dovranno osservare alcune nuove regole per quanto riguarda la gestione della memoria. Tali regole avranno valore obbligatorio dal primo Maggio di quest’anno.

garbage arc mac app

Solitamente gli sviluppatori di app per Mac usano un meccanismo denominato “Garbage Collection”, una modalità automatica di gestione della memoria, mediante la quale un sistema operativo, o un compilatore e un modulo di run-time, liberano le porzioni di memoria che non dovranno più essere successivamente utilizzate dalle applicazioni.

Partendo da OS X 10.8 Mountain Lion, tale meccanismo di gestione è stato decretato meno efficiente rispetto al metodo ARC (Automatic Reference Counting), che sfrutta  il linguaggio di programmazione Objective-C.

2015-02-21_103726

Per quanto riguarda le nuove regole a cui abbiamo accennato, Apple informa che dal primo Maggio le app che usano il metodo garbage collection saranno limitate preferendo invece quelle che sfruttano la nuova e più efficiente funzionalità ARC. Tale regola vale non solo per il lancio delle app alla loro sottoscrizione a Mac App Store, ma anche per i futuri aggiornamenti a cui saranno sottoposte le app.

Via | 9to5Mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: