Apple Pay si prepara ad approdare in Canada

Già dallo scorso anno, Apple ha lanciato il suo servizio di pagamento mobile combinando TouchID, NFC e una complicata cifratura, il tutto sotto il nome di Apple Pay. Il servizio, allo stato attuale delle cose, è unicamente disponibile negli Stati Uniti ma quest’anno è segnato dagli esperti come l’anno dell’espatrio del servizio fuori dai confini US, in primis in Canada.

apple pay in canada

Secondo quanto dichiarato da The Wall Street Journal, infatti, Apple sarebbe in accordi con almeno sei delle più grandi banche canadesi per espandere il suo metodo di pagamento contactless. Le difficoltà nascerebbero dalla titubanza delle banche sia nell’accordare la commissione richiesta da Apple, sia sulla sicurezza del metodo, benché Apple Pay sia più sicuro del classico swipe della carta di credito.

Nell’elenco delle banche appare Royal Bank of Canada, Toronto-Dominion Bank, Bank of Nova Scotia, Bank of Montreal, Canadian Imperial Bank of Commerce e National Bank of Canada, ma non è detto che Apple Pay venga lanciato da queste banche contemporaneamente.

Via | CultOfMac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: