Apple potrebbe presentare un nuovo iPod entro la fine dell’anno | Rumor

Dal 2012 Apple ha messo un po’ da parte la linea iPod concentrando la sua attenzione su altri dispositivi, come iPhone e iPad, ma secondo alcune fonti vicine ad Apple Insider, questa tendenza sta per cambiare. La società californiana starebbe infatti pensando di presentare un nuovo modello di iPod entro la fine dell’anno.

ipod

Anche se la linea iPod è stata trascurata per anni, questo potrebbe essere l’anno giusto per presentare un nuovo modello del famoso lettore multimediale di Apple, considerando che quest’ultima sta lavorando per integrare i prodotti Beats nel suo ecosistema.

Prendendo come esempio i precedenti update di iPod touch, è probabile che Apple ricicli parti di iPhone della generazione precedente. Dato che l’ultimo iPod lanciato sul mercato presenta il chip A5 di iPhone 4s (2012), è probabile che il motore del nuovo iPod sarà il chip A6 di iPhone 5, attualmente ancora in produzione per iPhone 5c.

Per quanto riguarda il display, il nuovo iPod potrebbe presentare, secondo le fonti, un display da 4″ (come l’attuale generazione in commercio), ma molti sono i dubbi su questo punto.

12635-6720-Screen-Shot-2015-04-22-at-42437-PM-l

Altre novità potrebbero riguardare lo storage interno: Apple, così come fatto per iPhone 6 e 6 Plus, potrebbe lanciare tre varianti di iPod con, rispettivamente, 16, 64 e 128GB di memoria interna.

Infine, il nuovo iPod potrebbe essere caratterizzato dalla nota fotocamera iSight da 5 megapixel, con possibilità di registrare video a 1080p con stabilizzazione dell’immagine. La fotocamera frontale, utile anche per le videochiamate, potrebbe invece registrare video a 720p.

Via | AppleInsider

Dal 2012 Apple ha messo un po’ da parte la linea iPod concentrando la sua attenzione su altri dispositivi, come iPhone e…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: