FUNEcco 9 scherzi da fare agli iPhone dei vostri amici

Spesso capita che in una giornata ci sia un momento di noia assoluta che rende veramente pesante lo scorrere del tempo. Non sarebbe più gradevole farlo scorrere più velocemente con qualche scherzo innocente che faccia perdere un po’ la testa ad amici e colleghi che usano un iPhone?

scherzi iphone

Gli scherzi che presentiamo, niente di serio in realtà sono particolarmente mirati agli utenti che ritengono di non aver bisogno di un codice di sblocco per difendere i propri dispositivi.

1. Scrittura infinita

Avete presente l’immagine animata dei tre puntini che appare quando un vostro contatto sta scrivendo un messaggio su iMessage? Provate a mandare questa icona animata, il vostro interlocutore aspetterà che abbiate terminato di scrivere in un tempo pressoché infinito.

bMB7QpX

2. Effetto schermo rotto

Vedere lo schermo rotto del proprio iPhone è un’esperienza che non si augura a nessuno, come pensate possano reagire i vostri amici se gli installaste questo wallpaper che ne da tutta l’impressione?

IMG_0556

  Broken Screen Wallpaper 2 (177,5 KiB, 3.482 download)

  Broken Screen Wallpaper 1 (510,9 KiB, 5.750 download)

3. Cambio del nome di un contatto

Se il vostro incauto amico non ha attivato il passcode sul suo iPhone e avete qualche minuto a vostra disposizione, potreste cambiare il nome del vostro contatto nella sua rubrica con uno diciamo… più autoritario. Immaginate la faccia che farà il vostro amico quando penserà di aver inviato un messaggio “intimo” a .. suo padre!

IMG_0557

4. Schermata in “freezing”

Uno scherzo abbastanza simile a quello precedente ma comunque intramontabile. In pratica dovrete effettuare uno screenshot della homescreen dell’iPhone del vostro amico per poi spostare tutte le icone di quella pagina in una seconda schermata. Impostando il suddetto screenshot come sfondo, l’utilizzatore inizierà a cliccare le icone della home senza riuscire ad avviare nessuna app.

iPhone-6-side-main

5. Colori Invertiti

Navigate il percorso Impostazioni > Generali > Accessibilità e scegliete l’opzione inerente l’inversione dei colori. Una volta che l’utente riutilizzerà iPhone penserà che la scheda grafica l’ha lasciato per sempre. Troppo crudele?

IMG_0549

6. Autocorrezione alterata

Usando la funzione di scorciatoia di iOS, possiamo far si che parole di uso comune come ciao, buongiorno e così via vengano tramutate in parole il cui uso è lasciato alla vostra fantasia. Sicuramente ci vorrà un po’ di tempo per attuare il vostro piano, ma il risultato è abbastanza esilarante.

IMG_0552

7. Wallpaper intrappolato

Più che uno scherzo vero e proprio, un effetto simpatico è quello di scattarsi una foto in modo da sembrare intrappolati dietro un vetro e di impostarla come sfondo del dispositivo.

glass-prank

8. Blocco dell’accesso guidato

La funzione di accesso guidato di iOS è ideale quando si vuole bloccare l’iPhone ad una specifica app, il che ne fa una funzione ottimale per gli scherzi. Abilitate l’accesso guidato e lanciate poi un’app che ritenete abbastanza noiosa per poi attivare la funzione con la triplice pressione del tasto home. Se avete anche impostato un PIN, il risultato è che l’utilizzatore non potrà uscire da quell’app a meno che non venga inserito il codice.

DSC00526

9. Il brutto selfie

Anche se questo scherzo potrebbe non funzionare con gli utenti che hanno una certa dimestichezza con iOS, provate a mandare una conversazione in cui guidate l’utente alla pressione del tasto per lo scatto di una foto dal chat box dei messaggi incentivandolo magari con la scoperta di alcuni filtri segreti per foto, risultato? un selfie inaspettato.

IMG_2425

Via | RedmondPie

Spesso capita che in una giornata ci sia un momento di noia assoluta che rende veramente pesante lo scorrere del…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: