FOCUSiOS 9: Tutto quello che Apple cercherà di “uccidere” con il nuovo sistema operativo

Con la presentazione di iOS 9, sono state molte le novità introdotte nel mondo mobile Apple. Ma alcune di queste novità non sono affatto inedite in quanto rappresentano dei nuovi e più forti competitor per app e servizi già esistenti sul mercato la cui popolarità è ora minata. Tra le vittime che potrebbe mietere l’azienda californiana troviamo Google, Microsoft, Spotify, PayPal ed altri prodotti popolari come SoundCloud e Flipboard.

apple

 Proactive Siri vs. Google Now

apple-wwdc-20150114

Proactive è stato spesso considerato come un’evoluzione di Spotlight e Siri e viene paragonato ad una versione di Google Now più incentrata sulla privacy. Basandosi su dati conservati all’interno del dispositivo, invece che sul cloud, come ad esempio gli eventi inclusi nel calendario o altri dati del Wallet, Proactive può avvisare l’utente del momento giusto per partire per raggiungere un dato luogo in cui si ha un appuntamento basandosi sulle informazioni inerenti al traffico e al tragitto da percorrere suggerendo addirittura quali app sarebbero particolarmente utili da lanciare. Il tutto può poi essere completato dall’integrazione di alcune informazioni inerenti eventuali ristoranti, punti di ristoro e POI in generale. C’è da dire però che Google, avendo meno cura della privacy dell’utente, può avere accesso ad una serie di dati che si tradurrebbero in un vantaggio operativo per il gigante della ricerca.

Mappe di Apple vs. Google Maps

apple-wwdc-20150177

Apple ha decisamente impiegato sforzi notevoli per allineare quello che forse era un suo tallone di Achille, Mappe, a quello che era il maggior competitor presente sul mercato: Google Mappe. Oltre alle indicazioni sui mezzi pubblici inserite nei possibili itinerari, il servizio di Apple include ora indicazioni step-by-step, informazioni sul tempo di cammino nonché la possibilità di vagliare vari itinerari possibili. Le prime città a beneficiare del nuovo servizio saranno Londra, alcune città degli USA e della Cina.

Apple Wallet vs. PayPal, Google Wallet

Passbook si è evoluto nel neo presentato Wallet che offrirà nuove opzioni per i pagamenti con il supporto di Apple Pay per programmi fedeltà e carte di credito e debito emesse dai negozi. Per sfruttare al meglio gli acquisti, basta che gli utenti aggiungano le carte fedeltà e le carte di pagamento emesse dai negozi aderenti nell’app Wallet, e potranno utilizzarle facilmente quando pagano con Apple Pay. In autunno, oltre 80 milioni di membri attivi del programma Walgreens Balance Rewards, il maggiore programma fedeltà nel settore farmaceutico negli USA, potranno usare facilmente e in sicurezza i loro punti fedeltà con Apple Pay. Inoltre, Kohl’s Department Stores inizierà la distribuzione di Apple Pay ai suoi 30 milioni di partecipanti al programma Yes2You Reward. Altre aziende che offriranno agli utenti la possibilità di sfruttare i programmi fedeltà con Apple Pay includono Coca-Cola, Dunkin’ Donuts, Panera Bread e Wegmans Food Markets. Le carte emesse dai negozi e disponibili per gli utenti di Apple Pay includeranno BJ’s Wholesale Club, Kohl’s Department Stores e JCPenney, e molte altre seguiranno.

Apple iPad vs. Microsoft Surface

apple-wwdc-20150231

iOS 9 introdurrà una nuova modalità multitasking in splitscreen su iPad, una caratteristica che fa del tablet di Cupertino un nuovo rivale per prodotti come Microsoft Surface e Samsung Galaxy Tab che già in passato hanno offerto soluzioni simili. Microsoft in particolare ha sempre tenuto a dimostrare come grazie a queste funzioni e la sua versatilità laptop/tablet il Surface fosse la soluzione ideale per il mondo business. Le novità introdotte da iOS 9 sono Split View e Slide Over:

  • Split View permette di avere due app aperte fianco a fianco nella medesima schermata
  • Slide Over permette invece di aprire una seconda app senza dover necessariamente lasciare quella in cui ci troviamo

Apple News vs. Flipboard

apple-wwdc-20150212

In occasione della WWDC 2015, Apple ha introdotto una nuova applicazione, chiamata News. Quest’ultima consiste in un’app interattiva, che offre la possibilità agli editori di creare contenuti con una resa grafica fantastica. Avviando News per la prima volta, dovremo scegliere alcuni giornali e argomenti da cui partire: News a questo punto creerà un feed personalizzato in base alle nostre preferenze e ai nostri interessi. Stilisticamente parlando, News si presenta molto bene, e verrà creato una sorta di giornale, con immagini grandi e piccole ordinate in maniera molto elegante. News inoltre supporterà le animazioni per le immagini. Le notizie, peraltro, potranno integrare anche video all’interno, e sarà possibile muoversi tra un argomento e un altro con un semplice swipe. News si rivela come un app intelligente, che sarà in grado di proporci continuamente nuovi siti o argomenti da seguire in base a quello che abitualmente leggiamo. Attraverso la sezione preferiti avremo modo di leggere gli argomenti trattati da una singola rivista. Le gallerie fotografiche, infine, vengono automaticamente renderizzate in una visuale a mosaico, e potranno essere ingrandite e gestite singolarmente. Tutto questo lo abbiamo già visto in Flipboard che potrebbe avere un triste epilogo a breve.

Apple Music vs. Spotify

apple-wwdc-20150362

Si parlava da molto dell’introduzione da parte di Apple di un nuovo servizio di streaming multimediale che desse pan per focaccia a servizi come Spotify e Rdio. Il momento è arrivato con l’introduzione di Apple Music e i suoi piani ad abbonamento da 9.99$ (o 14.99$ per un piano familiare). Grande vantaggio del servizio di streaming Apple è l’integrazione con l’app Musica nonché il servizio di live Radio Beats1. Interessante è anche la possibilità di collegarsi direttamente ad una community in stile social network e agli artisti stessi.

Apple Music vs. SoundCloud

apple-wwdc-20150392

Con a la nuova funzione Connect, artisti sconosciuti possono ampliare il loro raggio d’azione inviando le loro canzoni, foto, video, testi e commenti.

Insomma Apple ha attinto da varie realtà consolidate per rendere il sistema operativo ancora migliore e più versatile e questa è soltanto una preview. Altre novità di iOS 9 verranno svelate soltanto a Settembre.

Via | TechCrunch

Con la presentazione di iOS 9, sono state molte le novità introdotte nel mondo mobile Apple. Ma alcune di queste novità non…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: