Samsung chiede alla corte d’appello di riconsiderare il risarcimento da 548 milioni di dollari ad Apple

IL mondo della tecnologia è ormai tempestato da episodi come citazioni in giudizio, richieste di risarcimento e brevetti infranti. Samsung ed Apple sono alcuni dei nomi che più spesso compaiono tra le righe dei giornali in questo senso e anche quando pare che tutto si sia concluso l’azienda coreana riapre il caso con una richiesta alla corte d’appello.

samsung

Uno dei processi che ha visto protagoniste le due aziende vede costretta Samsung a versare 548 milioni di dollari di risarcimento ad Apple. La società, che non ha probabilmente voglia di versare la somma citata, ha chiesto la rettificazione del provvedimento nonché una nuova udienza a cui far presenziare tutti i 12 elementi del collegio giudicante, differentemente da quella precedente in cui hanno presenziato solo 3 giudici.

Samsung farà valere le sue ragioni affermando che i diritti sul design rivendicati da Apple sono solo una piccola caratteristica se comparati alle numerose tecnologie brevettate presenti in ogni singolo smartphone e che per questo non sono motivo sufficiente a giustificare un provvedimento legale di tale portata.

Via | MacRumors

IL mondo della tecnologia è ormai tempestato da episodi come citazioni in giudizio, richieste di risarcimento e brevetti infranti. Samsung…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: