Apple Music offrirà in esclusiva ‘The Chronic’ di Dr. Dre e tutti gli album degli AC/DC

Come è ormai noto, Apple Music verrà oggi ufficialmente lanciato, insieme ad iOS 8.4. La piattaforma per lo streaming musicale di Apple includerà quasi tutto il catalogo iTunes e offrirà in esclusiva alcuni contenuti, come l’album ‘The Chronic’ di Dr. Dre. Inoltre, sarà possibile ascoltare tramite il servizio tutti gli album degli AC/DC.

apple-music-prezzi-italiani

‘The Chronic’ di Dr. Dre, fondatore insieme a Jimmy Iovine di Beats, non è disponibile su altre piattaforme digitali come iTunes Store, Beats Music o Spotify a causa di controversie legate ai diritti per la sua distribuzione.

Dr-Dre

Dopo una lunga battaglia legale, Dr. Dre è riuscito ad ottenere i diritti digitali del suo album nel 2011, con l’ex etichetta di Dre, ovvero Death Row Records, che ne detiene ancora i diritti per la vendita nei negozi fisici.

Per quanto riguarda invece gli AC/DC, indiscussi idoli dell’hard rock, il New York Times, citando fonti anonime, ha oggi rivelato che gli album della band saranno disponibili per lo streaming su Apple Music, Spotify e Rdio.

acdc-900x506

Nonostante siano una delle band più famose al mondo, gli AC/DC si sono in passato opposti alla vendita dei loro album in formato digitale. La situazione è invece cambiata alla fine del 2012 quando è stato pubblicato Rock Or Bust, che è stato il primo album degli AC/DC ad esser venduto in digitale.

Potrete scaricare iOS 8.4, e quindi Apple Music, oggi a partire dalle 18.00. Le novità della nuova versione di iOS e di Apple Music sono state quasi tutte svelate, ma poterli provare con mano sarà sicuramente tutt’altra cosa. Continuate quindi a consultare iSpazio per scoprire tutto su iOS 8.4 e l’attesissimo Apple Music.

Come è ormai noto, Apple Music verrà oggi ufficialmente lanciato, insieme ad iOS 8.4. La piattaforma per lo streaming musicale…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: