Philips hue Bridge 2.0: il dispositivo HomeKit che ci permette di controllare la nostra casa con Siri da iPhone

L’evoluzione degli smartphone e dei computer, l’introduzione dell’internet of things ed il progresso stanno apportando profondi cambiamenti nel nostro modo di vivere. Cambiamenti che si riflettono anche nelle nostre abitazioni, sempre più tecnologiche e all’avanguardia. Fino a qualche anno fa, parlare di Domotica rappresentava qualcosa di futuristico, di molto costoso e riservato a pochi ma oggi tutto questo è stato semplificato e reso alla portata di tutti.

philips hue bridge 2.0 homekit starter kit

Un ruolo davvero importante nella “casa del futuro” lo sta giocando Philips con una serie di accessori che supportano l’HomeKit di Apple. Oggi vi parleremo delle Philips Hue, lampadine a LED disponibili sia bianche che colorate, in grado di essere controllate attraverso un’applicazione ma anche attraverso Siri, sia mentre siamo in casa che quando siamo fuori, a chilometri di distanza.

Le Philips Hue sono lampadine di classe energetica A+ che offrono prestazioni incredibili, una luminosità altissima fino a 806 lumen che appare carica sin da subito, senza attese, utilizzando pochissima energia ed offrendo un conseguente risparmio in bolletta.

stacks_image_11445

Il futuro è sicuramente quello delle lampadine LED dimmerali in tutta la casa in grado di durare a lungo e di essere regolate in quanto a luminosità. Le lampadine hue di Philips riescono a dipingere la casa con la luce colorata e potremo perfino sincronizzarle con la musica ed i film affinchè riescano ad adattarsi a quello che facciamo. Attraverso l’applicazione, oppure semplicemente attraverso i nostri comandi vocali, potremo accenderle, programmare un orario di accensione/spegnimento, attivare la modalità relax, romantica oppure un’altra qualsiasi modalità precedentemente creata con l’app e tutte le volte vedremo le luci interagire e cambiare secondo il nostro volere, a distanza.

Immagine per Philips Hue gen 1

Philips Hue gen 1

Philips Consumer Lifestyle, B.V.
(2.5)
Gratuiti

Le lampadine possono essere controllate attraverso il nuovo Philips hue Bridge che nella versione 2.0 riesce ad offrire la compatibilità ad HomeKit e Siri anche alle lampadine acquistate in precedenza.

philips hue bridge 2.0

Il nuovo Bridge offre:

  • Maggiore memoria e potenza
  • Interazione estesa con il controllo vocale Siri per dispositivi con iOS 9+ tramite l’app Philips hue Companion
  • Supporto a centinaia di app terze per HomeKit che permettono all’ecosistema Philips hue di interagire senza problemi con altri dispositivi controllabili da HomeKit
  • Supporto all’ecosistema Philips hue con più di 450 applicazioni di terze parti
  • Dotazione di un’app guidata per passare dall’attuale bridge al nuovo Philips hue Bridge 2.0
  • Progettato per supportare in futuro piattaforme multiple per la smart home
  • Nuovo elegante design dalla forma quadrata

Philips hue Bridge 2.0 consente di controllare le luci Philips hue esistenti e di supportare piattaforme multiple per la casa connessa per iOS e Android. Incorporando la tecnologia HomeKit di Apple, il nuovo Philips hue Bridge 2.0 non solo permette di gestire le luci Philips hue tramite HomeKit, ma consente di collegarle ad altri dispositivi controllabili con il sistema di Apple, dai termostati alle serrature. Con centinaia di app disponibili per HomeKit, Philips hue è destinata a fornire la migliore esperienza di luce in ogni smart home portando l’illuminazione ad un livello superiore.

Philips-Hue-Circadian-House

Con un solo Bridge quindi, potremo chiedere a Siri di ‘svegliare’ la casa accendendo le luci Philips hue ma anche regolando il termostato ad una temperatura confortevole per iniziare bene la giornata. Alla sera potremo chiedere a Siri di richiamare le atmosfere create mediante la app Philips hue, o impostare l’abitazione in ‘modalità notturna’ spegnendo le luci e chiudendo la serratura della porta di casa.

E’ proprio per la grande versatilità ed il supporto a svariati accessori ed applicazioni di terze parti che il Philips hue Bridge 2.0 diventa un accessorio indispensabile nella casa moderna ed in quella del futuro. Il costo del prodotto è di 59,95€

Per quanto riguarda le lampadine, abbiamo sia le lampadine LED solo bianche, sia quelle bianche e colorate insieme. L’offerta più conveniente però si chiama “Starter Kit” che offre l’Hue Bridge 2.0 + 3 lampadine bianche e colorate in un unico pacchetto.

philips-bridge-2

La spesa va considerata come un investimento nel tempo perchè le lampadine hanno una durabilità davvero elevatissima ed offrono un notevole risparmio in bolletta rispetto alle classiche lampadine. I prodotti Philips Hue compatibili con il Bridge 2.0 e quindi anche con HomeKit e controllabili da iPhone o Apple Watch tramite Siri sono molteplici: oltre alle lampadine infatti, troviamo anche lampade di svariate forme e misure. Tutti i prodotti sono raggruppati in questa pagina di Amazon.it.

L’evoluzione degli smartphone e dei computer, l’introduzione dell’internet of things ed il progresso stanno apportando profondi cambiamenti nel nostro modo…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: