Lylac, il tweak che rende l’App Switcher ancora più funzionale | Cydia

Gli utenti sono soliti effettuare il jailbreak sul proprio dispositivo per utilizzare tweak ed estensioni che permettono di personalizzare al meglio il proprio dispositivo. Un nuovo recente pacchetto compatibile con iOS  disponibile su Cydia è Lylac, un tweak altamente personalizzabile che è stato sviluppato proprio con lo scopo di migliorare l’App Switcher nativo di iOS.

lylactweak

Il tweak è stato progettato per unire l’App Switcher e il Centro di Controllo di iOS. I due strumenti vengono infatti fusi, offrendo una soluzione di continuità che permette di svolgere più azioni dalla stessa schermata, ovvero App Switcher.

Lylac semplifica inoltre molte azioni, per la gioia di molti utenti. Ad esempio è possibile chiudere tutte le applicazioni in background con un singolo swipe. Uno swipe verso il basso invece permette di riavviare il dispositivo, impostare manualmente la safe mode etc. Lo sviluppatore ha inoltre introdotto una funzione “whitelist”, che permette l’esecuzione di tutte le app. La funzione è perfetta ad esempio con applicazioni di streaming musicale.

lylac-for-iOS-9

È possibile personalizzare l’aspetto dello switcher con sfondi sfocati, effetti di opacità etc. Lo sviluppatore ha inoltre sottolineato che Lylac è compatibile con altri tweak presenti su Cydia, come Polus, CCSettings, FlipControlCenter e QuickActivator.

lylac4

Lylac è compatibile con iOS 9 su iPhone 5, iPhone 5c, iPhone 5s, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus. La versione attualmente disponibile del tweak non offre la compatibilità con iPad. Lylac può essere scaricata dalla repo BigBoss di Cydia ad un prezzo di 1.99$ (1.85€ circa).

Via | RedmondPie

Gli utenti sono soliti effettuare il jailbreak sul proprio dispositivo per utilizzare tweak ed estensioni che permettono di personalizzare al…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: