Apple SIM ora disponibile anche in Giappone grazie all’operatore “au” di KDDI

A distanza di un anno e più dal lancio su iPad, la Apple SIM è ufficialmente arrivata in Giappone grazie a KDDI, che sta collaborando con la società di Cupertino attraverso il suo operatore “au“.

applesim

L’arrivo di Apple SIM in Giappone è stato annunciato sul sito web della società californiana nella giornata di ieri (lunedì 16 Novembre), che adesso indica l’operatore “au” come partner insieme a AT&T, Sprint e T-Mobile negli Stati Uniti, EE nel Regno Unito, e GigSky in più di 90 paesi.

partner apple

Prima di oggi, la Apple SIM era disponibile negli Apple Store in Australia, Canda, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Regno Unito e Stati Uniti.

Inizialmente limitata a Stati Uniti e Regno Unito, la Apple SIM ha raggiunto ulteriori paesi grazie all’accordo con GigSky stretto a Giugno. Il servizio offre connettività pre-pagata in più di 90 paesi, offrendo agli utenti l’accesso ad Internet a prezzi molto più bassi rispetto alle normali tariffe di roaming.

Via | AppleInsider

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: