Apple si scusa per il problema delle applicazioni “danneggiate” che non possono essere aperte su Mac

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato di un bug del Mac App Store per il quale tutte le applicazioni installate da questa piattaforma hanno smesso di funzionare, mostrando un avviso che ne impediva l’avvio.

mac app store

Per risolvere il problema bisognava reinstallare l’applicazione oppure, in alcuni casi, bastava riavviare il computer. Apple oggi si è scusata con gli sviluppatori e ci ha spiegato anche per quale motivo si è verificato questo errore:

La scorsa settimana abbiamo aggiornato il certificato che firma le applicazioni del Mac App Store. Si trattava di un evento già programmato da tempo e la maggior parte degli utenti non hanno riscontrato problemi. Tuttavia, altri utenti si sono trovati di fronte ad un errore durante questo cambiamentoma vi informiamo di averlo risolto.

In anticipo rispetto alla data di scadenza del certificato che firma le applicazioni del Mac App Store, abbiamo sostituito il file con uno più recente nel mese di Settembre. Il nuovo certificato utilizza un hash SHA-2, più sicuro rispetto all’algoritmo precedente basato su SHA-1.

Sfortunatamente, un problema di cache del Mac App Store ha salvato le informazioni del vecchio certificato all’interno del sistema e per questo motivo molte persone hanno dovuto riavviare il computer ed autorizzare il Mac App Store a pulire la cache di sistema per risolverlo. Nella nuova versione di OS X faremo in modo che lo Store non salvi più nella cache quest’informazione.

In aggiunta, alcune applicazioni sono state create utilizzando una versione molto vecchia dell’OpenSSL che non supporta l’SHA-2. Abbiamo risolto anche questo problema sostituendo il nuovo certificato SHA-2 con un nuovo SHA-1 lo scorso giovedì notte.

Al momento il problema sembre dunque risolto, quasi per tutti.

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato di un bug del Mac App Store per il quale tutte le applicazioni installate…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.