Apple: l’azienda più innovativa dell’anno

L’azienda californiana si riconferma per il decimo anno consecutivo la più innovativa. A decretarlo da 10 anni a questa parte è una società di ricerca, la Boston Consulting.

apple

Se si parla d’innovazione, le aziende a stelle e strisce la fanno da padrone e la prima tra queste è sempre l’azienda di Cupertino.

Nelle classifiche redatte dalla Boston Consulting, Apple difende agguerritamente il titolo di azienda più innovativa dell’anno. Sugli altri gradini del podio figurano aziende come Google e Tesla motor. In questa classifica sono raggruppate le 50 aziende più innovative con sede in America, Essa è determinata in parte da interviste ad un campione di 1.500 dirigenti di tutto il mondo a cui viene chiesto quale azienda nel proprio settore considerano la più innovativa. Va da se che la possibilità di votare per la propria azienda non è contemplata. L’altro elemento preso in considerazione per stilare la classifica è la quantità di denaro investito che viene restituito agli azionisti nell’arco di cinque anni.

innovation

Apple quindi sembra proprio inattaccabile ma bisogna anche tenere in considerazione il mercato asiatico che vede, la società cinese Tencent, guadagnare negli ultimi anni 35 posizioni, sistemandosi al 12 ° posto.

Questa classifica e la relativa indagine portata avanti per la sua compilazione, ci dimostra come l’innovazione sia fondamentale per tutte le aziende appartenenti ai più svariati settori, ben 79% dei dirigenti interrogati in proposito, ha asserito che tra le tre priorità della propria azienda, l’innovazione e la ricerca sono primarie. Questa percentuale è la più alta dal 2005, anno d’inizio dell’indagine. D’altronde Apple ci ha abituati ad un’innovazione sempre maggiore, e i suoi investimenti e le acquisizioni stanno ottenendo i frutti desiderati.

L’azienda californiana si riconferma per il decimo anno consecutivo la più innovativa. A decretarlo da 10 anni a questa parte…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: