Si dichiara colpevole l’hacker che rubò le foto hot delle celebrità da iCloud

Dopo quasi due anni di indagini, è stato arrestato l’hacker che ha violato diversi account di iCloud e messo in rete immagini personali di molte celebrità.

jennifer lawrence

L’hacker, Ryan Collins della Pennsylvania  ha firmato un patteggiamento e ha accettato di dichiararsi colpevole di una violazione del Computer Fraud and Abuse Act., infatti tra il novembre del 2012 e il settembre del 2014 ha messo in piedi un sistema di phishing inviando false email proveniente da Apple e Google, riuscendo così ad ottenere dagli stessi utenti le credenziali di autenticazione di almeno 100 account iCloud. Una volta ottenuto l’accesso, l’uomo ha scaricato tramite un tool il backup completo presente su iCloud.

Le foto delle celebrità tra cui Avril Lavigne, Hayden Panettiere, Kate Upton, Mary Elizabeth Winstead e Rihanna apparvero su 4chan con un manifesto anonimo. Ora l’uomo rischia fino a cinque anni di prigione.

Via | Gawker

Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: