SkinTrack, la tecnologia che trasforma il braccio e la pelle in un controller touch per smartwatch [Video]

I display degli smartwatch sono troppo piccoli? Avranno pensato la stessa cosa i ricercatori della Carnegie Mellon University, che hanno sviluppato una tecnologia in grado di ‘trasformare’ il braccio e la pelle in controller touch per i dispositivi indossabili.

skintrackwatch

I ricercatori della citata università hanno sviluppato la tecnologia SkinTrack, che permette di utilizzare il braccio e quindi la pelle per controllare uno smartwatch. I display di questi dispositivi sono decisamente ridotti rispetto a quelli per smartphone e tablet, e non potrebbe essere il contrario vista la loro natura, e SkinTrack cerca di superare proprio questo limite.

Pensate alla possibilità di poter giocare ad Angry Birds sul vostro smartwatch trascinando il dito sul vostro braccio per caricare la fionda. Questo è uno degli esempi mostrati nel video che trovate in calce all’articolo e che rivela le grandi potenzialità di questa tecnologia. Ma come funziona davvero?

skintrack

SkinTrack fa uso di un anello infilato nel dito della mano opposta a quella dove si trova lo smartwatch. Il suo compito è quello di inviare, quando entra in contatto con la pelle, un segnale ad alta frequenza che attraversa il braccio e che viene riconosciuto dai sensori dello smartwatch, in modo da calcolare la distanza tra il dispositivo indossabile e l’anello.

Ecco il video dimostrativo. Interessante vero?

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: