CURIOSITA'Cosa dovrebbe presentare Apple alla WWDC per migliorare tvOS?

Con la recente Apple TV di quarta generazione abbiamo avuto il modo di apprezzare anche una versione aggiornata del suo sistema operativo. tvOS è sicuramente un moderno sistema operativo, che si adatta bene alle nostre TV, ma cosa manca ancora per renderlo migliore?

apple tv 4

All’interno dell’attuale tvOS troviamo numerose applicazioni che ci permettono di collegarci a vari servizi, per visualizzare contenuti di ogni tipo. Nonostante questo, Apple non possiede ancora un proprio catalogo multimediale, ma da tempo si vocifera l’arrivo di qualche serie TV prodotta direttamente dall’azienda di Cupertino. Il passo avanti sarebbe proprio questo: produrre serie TV, cortometraggi, documentari ed altri contenuti direttamente in proprio e proporli in esclusiva sull’Apple TV per invogliare ancora di più l’utenza a comprare questo dispositivo da salotto.

Ognuna delle applicazioni installate sull’Apple TV, che offrono contenuti multimediali in streaming, necessità di un login con l’apposito account. Una delle features tanto richieste è proprio quella di poter accedere a tutti i servizi sottoscritti, direttamente da un unico account Apple, evitando così di perdere inutilmente del tempo per effettuare i vari accessi.

Infine un’altra interessante funzionalità per tvOS, sarebbe la possibilità di utilizzare Split View. Come su iPad, questa modalità permetterebbe di avviare due applicazioni contemporaneamente ed utilizzarle allo stesso tempo sullo schermo. In questo modo potremo ad esempio guardare un video su YouTube e giocare ad un gioco, oppure guardare un film e allo stesso tempo ordinare qualcosa da mangiare.

Voi cosa ne pensate? Cosa manca nell’attuale tvOS? Quale funzione aggiungereste per migliorare questo sistema operativo e renderlo così più completo e funzionale?

Via | AppAdvice

Like
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: