Arriva Microsoft Flow, l’app che permette di automatizzare varie azioni, gratis anche su iOS [Video]

Immagine per Microsoft Flow

Microsoft Flow

Microsoft Corporation
Gratuiti

Arriva anche su App Store l’applicazione Microsoft Flow, già disponibile per il web dallo scorso Aprile. Si tratta di un servizio molto utile che fa concorrenza al noto IFTTT (if this then that).

Microsoft Flow permette di gestire flussi di lavoro automatizzando le azioni. Ovviamente supporta Office 365, OneDrive e SharePoint ma anche altri servizi popolari come Dropbox, Slack, Twitter, Google Drive e Salesforce.

Sono già disponibili diversi template creati da Microsoft e tra le possibilità abbiamo anche la ricezione di notifiche Push quando avviene un determinato evento.

Ad esempio: Invia una notifica Push non appena viene twittato un hashtag, piuttosto che Salva su DropBox le foto che carico su Instagram e così via.

A differenza di IFTTT, Flow di Microsoft riesce ad eseguire anche più di due azioni per volta, in un unico flusso. Ad esempio, quando una foto viene aggiunta a DropBox, caricala anche su SharePoint, poi condividi il link su Twitter e su Slack.

.

Immagine per Microsoft SharePoint

Microsoft SharePoint

Microsoft Corporation
Gratuiti

Ne approfittiamo per segnalarvi anche l’arrivo di Microsoft SharePoint in App Store. Quest’app permette di portare sempre con sè la propria Intranet. Con un semplice accesso diretto, l’app per dispositivi mobili SharePoint contribuisce a portare avanti il tuo lavoro garantendo l’accesso rapido ai siti del tuo team, ai portali e alle risorse dell’organizzazione e alle persone con cui collabori, online in Office 365 e a livello locale. Puoi visualizzare le attività del sito, ottenere l’accesso rapido ai file recenti e più richiesti e visualizzare e adattare gli elenchi ai siti del team.

  • Accedi ai tuoi siti di SharePoint, sia nel cloud che localmente. L’app funziona con SharePoint Online e SharePoint Server versioni 2013 e 2016. Puoi aggiungere più account e passare facilmente da uno all’altro.
  • Puoi trovare i tuoi siti velocemente. Apri la scheda Siti per visualizzare i siti che visiti di frequente e quelli che segui. Tocca un sito del team per aprirlo. Visualizza l’attività del sito, esplora con la famigliare barra di avvio veloce, segui e condividi facilmente il sito e usa i tuoi elenchi.
  • Verifica i file recenti e più richiesti. In un sito del team, passa ai tuoi file più recenti e richiesti rapidamente per visualizzarli o condividerli e per avere un accesso completo alle tue raccolte documenti usando la nuova integrazione con l’app OneDrive. Modifica facilmente i tuoi file tramite le app per dispositivi mobili di Office come Word, Excel, PowerPoint e OneNote.
  • Con la scheda Collegamenti potrai trovare i collegamenti promossi dalla tua organizzazione. Gestiti dall’amministratore di SharePoint per tutti i dipendenti, questi collegamenti portano alle risorse dell’organizzazione e ai siti di interesse.
  • Ricerca. Ricerca contenuti organizzazione è disponibile in tutta l’app e i risultati sono organizzati in siti, file e persone.
  • Puoi cercare e trovare le persone con cui collabori. Tocca un utente per visualizzarne la scheda contatto e vedere con chi collabora e su che cosa sta lavorando.

 

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: