Tim Cook e i 5 come CEO di Apple: sbloccato il “bonus” da 100 milioni di dollari

Oggi ricorre il quinto anniversario di Tim Cook come CEO di Apple, nominato il 24 Agosto 2011, giorno in cui il co-fondatore Steve Jobs diede le sue dimissioni ufficiali. Per l’occasione, Cook ha sbloccato un bonus azionario di oltre 100 milioni di dollari.

timcook

Quel 24 Agosto di 5 anni fa, nell’accordo vi erano anche dei privilegi, compreso il bonus di azioni da 100 e oltre milioni di dollari. Questo poteva essere sbloccato in seguito al raggiungimento di alcuni obiettivi riguardanti gli anni in carica e i risultati in termini di fatturato. Entrambi gli obiettivi sono stati raggiunti senza problemi.

Si parla di 700.000 azioni maturate durante gli anni, e 280.00 ottenute dopo, appunto, i 5 anni da CEO di Apple. In totale sono quindi 980.000 azioni, che hanno un valore di 106 milioni di dollari (ma questo potrebbe anche aumentare nei prossimi mesi).

Molti fan di Apple rimpiangono i tempi in cui era Steve Jobs a guidare l’azienda, ma sotto la supervisione di Tim Cook sono stati lanciati prodotti e servizi dal grande successo (iPhone, iPad, Apple Music, Apple Pay, ecc.). In aggiunta, nel 2012 Apple è diventata l’azienda con più valore al mondo.

Via | MacRumors

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: