Samsung prevede dei buoni risultati fiscali nonostante i problemi del Note 7

Samsung si aspetta dei buoni risultati fiscali per il Q3 2016, nonostante i rilevanti danni causati dalla sostituzione forzata di numerosi Galaxy Note 7.

samsung

L’azienda sudcoreana si aspetta un ricavo complessivo di circa 7 miliardi di dollari nel terzo trimestre del 2016. Si tratta di un aumento di circa 5,5% rispetto allo stesso trimestre dell’anno scorso, nonostante il ritiro di 2,5 milioni di Galaxy Note 7. Quest’ultimi, per l’ormai famoso problema della batteria “esplosiva”, sono stati sostituiti da Samsung causando spese non indifferenti. Grazie ai profitti relativi ad altri smartphone, ma principalmente dalla produzione di componenti hardware e pannelli per gli schermi touch, Samsung riuscirà probabilmente a raggiungere i risultati sperati. In particolare, l’azienda rappresenta il leader assoluto sul mercato delle memorie DRAM e delle innovative 3-D NAND flash memory. Anche i suoi pannelli OLED sono molto usati per la produzione di numerosi smartphone e probabilmente verranno utilizzati anche per l’iPhone del 2017.

Insomma, si preannuncia un trimestre niente male per Samsung, nonostante i danni causati dal Note 7 e l’ormai lontana uscita dei Galaxy S7. Per maggiori dettagli dovremo attendere la fine del mese, quando verrà reso pubblico il rapporto completo.

Samsung si aspetta dei buoni risultati fiscali per il Q3 2016, nonostante i rilevanti danni causati dalla sostituzione forzata di…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: