Nuovo Firmware 1.1.5 per iPod Touch. Solo piccoli miglioramenti in termini di velocità e sicurezza rispetto alll’1.1.4

Apple si è resa conto che tutti gli Utenti hanno cliccato sul tasto NO, quando iTunes chiedeva di aggiornare l’iPod Touch alla versione 2.0 pagando 9.95 $ ed ha quindi rilasciato un nuovo firmware in versione 1.1.5 che offre il supporto a MobileMe, Exchange e all’AppStore. E’ un aggiornamento gratuito con l’unica differenza (rispetto al 2.0 Final) che non include le 5 Applicazioni dell’iPhone: Mappe, Meteo, Borsa, Mail e Note. non offre nessuna nuova opzione o nuove caratteristiche. E’ soltanto un’aggiornamento relativo a bug fixes e dove viene aumentata la velocità del dispositivo nel compiere diverse operazioni. Molti sono stati gli aggiornamenti di sicurezza per l’iPhone e quindi qualcuno è stato portato anche nell’iPod Touch con l’aggiornamento a 1.1.5. Se aggiornate, perdete le applicazioni native dell’iPhone come: Mappe, Meteo, Borsa Mail e Note, ma è possibile eseguire il jailbreak senza problemi e quindi re-inserirle gratuitamente tramite installer e la nostra applicazione iPod Full Features.

Se sul vostro iPod avete gia installato il firmware 2.0 Final, presente nella nostra sezione download, siete a posto, avete il firmware più nuovo e completo. Se invece avete un iPod 1.1.4 il consiglio è sempre quello di passare al 2.0 Final piuttosto che a questo 1.1.5. Ringrazio Stefano per lo screenshot.

Update: Scusate per la correzione, ho fatto il post in fretta poi l’ho testato sul mio iPod e ho realizzato che i change logs non erano giusti. Comunque sia ho appena aggiunto il link per il download manuale anche nella nostra sezione Downlo

Apple si è resa conto che tutti gli Utenti hanno cliccato sul tasto NO, quando iTunes chiedeva di aggiornare l’iPod…

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:Senza categoria