Siri è ancora troppo stupido per Walt Mossberg

Nonostante Siri sia stato notevolmente migliorato con iOS 10, per molti l’assistente virtuale di Apple non raggiunge la qualità di Google Assistant e altri rivali. Oggi, il grande esperto di tecnologia Walt Mossberg ha pubblicato un’articolo con il seguente titolo: “Perché Siri sembra così stupido?

siribug

Mossberg è una figura molto importante nel campo della tecnologia e in diverse occasioni ha detto la sua su Siri. Apple lavora costantemente per migliorare il suo assistente virtuale e, ultimamente, sembra averlo fatto dopo alcune segnalazioni del giornalista. Infatti, dopo che l’articolo in questione è stato pubblicato, Apple ha corretto proprio gli errori e le mancanze nelle risposte segnalate al suo interno.

In aggiunta, Apple ha fatto notare a Mossberg che l’assistente vocale si concentra maggiormente su richieste comuni che gli utenti fanno ogni giorno, come mandare un messaggio o effettuare una chiamata, in opposizione a domande più lunghe e articolate, quindi più complesse. Mossberg, nell’articolo, ha citato l’esempio “When is the presidential debate?“, a cui Siri non ha saputo rispondere correttamente.

Mossberg ha sottolineato quanto Siri sia importante per Apple in questa “guerra tech”, appena iniziata, in cui le società si stanno impegnando per rendere l’intelligenza artificiale una parte naturale del nostro mondo, con cui poter comunicare praticamente ovunque.

Le domande che si pone quindi l’esperto di tecnologia, e forse non solo lui, sono: “Perché Siri sembra così stupido? Perché le sue qualità sono così limitate? Perché “inciampa” così spesso?

Voi cosa ne pensate? Dite la vostra nei commenti.

Via | 9to5Mac

Mi Piace
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
2
Se questo articolo ti è piaciuto, ti consigliamo di seguirci su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter, dove leggerai tutti i titoli dei nostri articoli, proprio come tramite gli RSS. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in: